Bis di vittorie e Fortitudo subito in vetta

Anche Castelfranco Veneto si inchina ai bolognesi

Scritto da Marco Vigarani  | 

Grazie alla duplice vittoria in quel di Castelfranco Veneto, gara 1 17 a 2 e gara 2 12 a 2, gli uomini di Frignani guardano tutti dall’alto al basso nel girone D della serie A 2021

Dopo il buon esordio di settimana scorsa contro il Tecnovap Verona, l’UnipolSai Fortitudo ha proseguito nel suo cammino con uno sweep ai danni dell’altra formazione veneta del girone D, ovvero i Metalco Dragons di Castelfranco Veneto. In gara 1 gli uomini di Frignani si sono imposti per 17 a 2 in sole 7 riprese, in gara 2 hanno ottenuto una vittoria per manifesta con il punteggio di 12 a 2. Grazie alla doppietta effettuata, ed alla duplice vittoria del Verona sul Bolzano, la formazione bolognese è balzata al comando, in solitaria, del proprio girone.

La gara pomeridiana ha visto la Fortitudo passare subito in vantaggio al primo inning grazie alla volata di sacrificio di Osman Marval che ha permesso a Filippo Agretti di segnare l’1 a 0. Al cambio campo i padroni di casa non sono riusciti a creare problemi alla difesa bolognese ed allora, gli uomini di Frignani, sono tornati a produrre punti in attacco con un big inning da ben 4 punti con 5 valide messe a segno. Dopo un terzo inning di stallo è nuovamente l’UnipolSai a muovere il punteggio, al quarto attacco a propria disposizione, con la volata di Renzo Martini che ha spinto a casa Riccardo Bertossi autore, precedentemente, di un singolo. Nella parte bassa del sesto i padroni di casa dei Dragons accorciano le distante con il fuoricampo da 2 punti di Exposito Gotera Ernesto David ma, con un big inning da 6 punti, la Fortitudo chiude il match anzitempo non concedendo ulteriori repliche agli avversari, fissando il punteggio sul 12 a 2. Nell’ultimo attacco UnipolSai, Grimaudo e Bertossi hanno messo a segno un fuoricampo a testa, entrambi da 2 punti.

MVP del match Riccardo Bertossi autore di 3 valide su 5 turni con 3 punti segnati, 3 punti battuti a casa ed un fuoricampo.

Anche nella gara mattutina sono stati gli uomini di Frignani a partire in vantaggio grazie ai primi due attacchi della partita molto prolifici con ben 7 punti totali. Nella parte bassa del secondo inning, i Dragons, accorciano le distanze con il punto di Moccia Gianluca su un lancio pazzo. Al cambio campo il singolo di Marval manda a casa base Bertossi ristabilendo le 7 lunghezze di vantaggio. Nella parte bassa della terza ripresa, però, i padroni di casa tornano a farsi sotto con la battuta di Brunati Michele in diamante che permette a Novello Davide di segnare l’8 a 2. I definitivi colpi del KO l’UnipolSai li mette a segno nella 5° e nella 7° ripresa segnando rispettivamente 5 e 4 punti e fissando il punteggio sul 17 a 2. Da segnalare, nel 5° attacco fortitudino, i 3 fuoricampo consecutivi di Ericson Leonora, Nicolò Loardi ed Ernesto Liberatore.

MVP del match : Nicolò Loardi autore di 4 valide in 5 turni con 2 doppi, un fuoricampo, 3 punti segnati e ben 5 punti battuti a casa.

(Ufficio stampa Fortitudo Baseball)


💬 Commenti