Seguici su Twitch

Casini: "Offensivo rinnovare il contratto di Sinisa perché ha problemi di salute. Bigon? Per me ha lavorato bene"

Le parole di Pier Ferdinando Casini rilasciate a "Il Resto del Carlino"

Scritto da Riccardo Austini  | 
Pier Ferdinando Casini

Il senatore Pier Ferdinando Casini in veste di tifoso del Bologna, esprime la sua opinione riguardo la stagione dei rossoblù in un'intervista rilasciata a “Il Resto del Carlino”: “Certo che ci sono dei misteri nella vita degli uomini... Penso ai risultati fatti da quando Sinisa non è in panchina. Verrebbe da dire che questo suo sacrificio ha una funzione di lievito per la squadra, che sembra avere moltiplicato le energie. Abbiamo passato un periodo no, ma ora la squadra sta tornando ai livelli che merita. Sinisa anche l’anno prossimo? La cosa più offensiva che si potrebbe fare a Sinisa sarebbe rinnovargli il contratto perché ha problemi di salute. Ha ancora un altro anno. Quanto vale il Bologna? Quest’anno non è una squadra da zona Europa, ma qualche punto in più lo meriteremmo. Bigon? Per me ha lavorato bene. Se fossi Saputo sarei cauto a liquidarlo, ma non si può dire che la società non abbia dimostrato di sapere far crescere i propri giocatori. Penso a ragazzi come Svanberg, Dominguez, Schouten, Hickey, Theate. Obiettivi per l’anno prossimo? Possiamo provare a diventare una squadra che lotterà per uno degli ultimi posti per l’Europa. Chi mi ha deluso? Barrow, ma non è un brocco. Un altro che si è involuto è Orsolini. Anche Soriano non ha reso, forse perché non si gioca con il suo modulo preferito, ma per me resta un punto di riferimento come Medel. Arnautovic? Una scelta molto felice. Chi mi ha sorpreso? Skorupski. Sta facendo un buon campionato, senza le incertezze delle scorse stagioni. Cosa aspettarci dalle ultime partite? Saranno importanti per valutare chi giocherà. Invece, per l'anno prossimo farei una squadra di giovani, con qualche anziano di esperienza che faccia da chioccia”.


LEGGI ANCHE: PAGLIUCA: “BOLOGNA, UN GRANDE GRUPPO. IL SALUTO A SINISA MI HA COMMOSSO. ROMA? CON QUESTO SPIRITO SI PUÒ BATTERE”


💬 Commenti