Mihajlovic: "Risultato non dipeso dalle decisioni arbitrali, noi non abbiamo concretizzato le occasioni. Il gol? Becao si appoggia su Skorupski"

Le parole di Sinisa Mihajlovic al termine di Udinese-Bologna

Scritto da Redazione  | 
Sinisa Mihajlovic

Il commento di Sinisa Mihajlovic al termine della gara pareggiata contro l'Udinese: “Non abbiamo pareggiato la partita per decisioni arbitrali, bensì perché abbiamo sprecato tante occasioni e questo l'ho detto ai ragazzi, anche perché dopo 11 tiri in porta se non vinci è solo colpa tua. Io però non capisco una cosa: perché se l'arbitro espelle per doppia ammonizione un giocatore, poi deve andare a compensare con i gialli alla squadra avversaria? Ad esempio l'ammonizione di Svanberg non ci sta e sapendo come funzionano e come si evolvono certe situazioni, l'ho dovuto cambiare, perché al prossimo fallo sarebbe stato espulso. Inoltre in questo momento non ho altri centrocampisti e così sono ulteriormente svantaggiato. Sul gol subito invece, Becao si appoggia su Skorupski che non salta e il portiere non si deve toccare dentro l'area. Come mai non interviene V.A.R. o l'arbitro? Poi magari domani leggeremo che arbitro e V.A.R. verranno squalificati per un mese, ma noi con questo sistema abbiamo perso 4 punti: 2 col Genoa e 2 oggi. Quattro punti persi in 8 giornate sono tanti. Non so quanto potremo andare avanti così, ma a lungo andare ne risentiremo”. 


💬 Commenti