Corriere di Bologna - Virtus all'attacco: ritmo, assist e canestri

Le ragioni del cambio di passo dei bianconeri

Scritto da Marco Vigarani  | 

I 30 assist della gara contro Cantù sono uno dei dati offensivi più importanti tra quelli che la Virtus ha implementato dopo l'arrivo di Belinelli, la guardia perimetrale che mancava ai bianconeri. In campionato la squadra di Djordjevic è seconda per numero di possessi palla (87) e da ognuno ricava 0,97 punti ma nelle ultime tre gare c'è stato un passo avanti con 85 possessi e 1,1 di rendimento. Nello stesso arco di tempo la Virtus ha aumentato la media punti, gli assist, la percentuale dal campo e la valutazione (123). Proprio questo ultimo fattore recita un altro dato interessante visto che con una media di 101,1 quella bianconera è una delle tre squadre della Serie A ad essere sopra i 100 assieme a Sassari e Milano.


💬 Commenti