Seguici su Twitch

Martino: "Ognuno ha fatto la sua parte. Vittoria fondamentale, di una squadra consapevole"

Le parole del coach della Fortitudo Kigili Bologna, Antimo Martino, al termine della gara vinta contro la Gevi Napoli.

Scritto da Massimo Guerrieri  | 
Antimo Martino parla nel post gara di Napoli-Fortitudo

Vince, quindi, la Fortitudo Bologna il match del PalaBarbuto, contro la Gevi Basket Napoli. La partita si conclude sul risultato di 86-89 in favore degli ospiti, che si portano a 10 punti in classifica. 

Molto soddisfatto il coach dei bolognesi, Antimo Martino, che ha parlato cosi ai microfoni nel post gara: “E' una grandissima soddisfazione portare a casa questi due punti, fondamentali per noi. Si tratta di una vittoria in trasferta, che arriva alla fine di una settimana, in cui non eravamo al meglio fisicamente, ma che siamo riusciti, in ogni caso, a concludere con due vittorie su tre gare disputate. Questa vittoria è molto importante per la nostra classifica e per il nostro morale, dobbiamo trarne carica e consapevolezza del fatto che, quando giochiamo con attenzione, ricordandoci dei nostri punti di forza e, soprattutto, delle nostre debolezze, possiamo competere. Abbiamo approcciato benissimo la partita, anche se, forse, non siamo riusciti a prendere l'immediato vantaggio che ci saremmo meritati. Durante il corso della gara, ci siamo trovati sopra nel punteggio anche di diciotto punti e questo è stato un grande segnale. Peccato per la gestione degli ultimi cinque minuti, in cui Napoli, con un Parks bravo ad accendersi in quel momento, ci ha un po' spaventati. Abbiamo avuto paura di vincere, come è normale che sia, quando non lo fai in trasferta da tantissimo tempo, ma, con i tiri finali ed i falli subiti, abbiamo dimostrato di volere a tutti i costi questa vittoria e l'abbiamo ottenuta. Oggi ognuno ha contribuito alla causa, in una settimana non banale, dato il calendario pieno che la caratterizzava. Non mi piace parlare dei singoli, ma credo che Durham abbia fatto una grande partita.”


💬 Commenti