Bologna, con Arnautovic out tocca a Sansone?

Con le assenze in contemporanea di Arnautovic, Zirkzee e Barrow, Thiago Motta deve scegliere l'attaccante per il match di lunedì sera contro l'Atalanta

Scritto da Jacopo Baratto  | 
Nicola Sansone (ph. bolognafc.it)

Marko Arnautovic, fino ad oggi, ha saltato solo 6 partite per infortunio ed una per scelta tecnica. Mercoledì in occasione della partita contro la Roma ha riportato un trauma contusivo-distorsivo all'avampiede destro, e questo lo costringerà a saltare sicuramente le gare contro Atalanta e Udinese, e molto probabilmente anche la partita del 19 gennaio in Coppa Italia contro la Lazio.

Come riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la palla ora passa a Thiago Motta, che dovrà trovare il cambio dell'austriaco per il prossimo match, tenendo conto degli infortuni di Barrow e Zirkzee, con quest'ultimo che dovrebbe recuperare per la gara del 15 gennaio contro l'Udinese. Una soluzione potrebbe essere quella di impiegare Sansone come falso-9, l'attaccante italo-tedesco ha già interpretato questo ruolo nel corso delle amichevoli durante la sosta dovuta al mondiale. Un'altra ipotesi è quella di schierare come punta Soriano, tutte idee che andranno valutate da Thiago Motta.

Intanto per quanto riguarda il mercato, il portale “Record Sport”, riporta l'interessamento per Alex Cochrane (22 anni), laterale sinistro dell'Hearts of Midlothian, ex squadra di Hickey.

LEGGI ANCHE: Verso Bologna-Atalanta: trauma distorsivo dell'avampiede per Arnautovic


💬 Commenti