Seguici su Twitch

Under 17, Juventus (in 9) schiantata: il Bologna vince 2 a 0

La gara di andata se la aggiudicano i rossoblù di Biavati

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Ferrante, autore del gol del 2 a 0 contro la Juventus (Foto BFC)

Dopo più di un mese di lontananza dai campi, il Bologna Under 17 di denis Biavati torna in campo in una sfida cruciale, l’andata dei quarti di finale playoff. Di fronte ai rossoblù la Juventus, che nelle due sfide andate in scena durante l’anno ha sempre pareggiato, per 0 a 0, contro la formazione di Biavati.

A Vinovo, oggi pomeriggio, è andata però in scena una storia diversa: il Bologna, rinforzato dalle presenze di Amey, Crociati e Hodzic, ma al tempo stesso privato di tre elementi offensivi di spiccato valore come Cesari e Zenzola (promosso Ravaglioli dall’Under 16), ha saputo vincere per 2 a 0 contro la Juventus di Pedone, ipotecando così il passaggio del turno in attesa della gara di ritorno, in programma per settimana prossima.

Un 2 a 0 maturato a cavallo tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo, e firmato da Bernacci, oggi schierato insieme a Balleello e Ravaglioli in avanti, e da Ferrante, capitano della formazione rossoblù, che ha chiuso i giochi a Vinovo nella ripresa. Nel mezzo la doppia espulsione che ha contribuito a cambiare volto alla gara: i bianconeri, infatti, si sono visti privati prima di Turco, terzino destro, e poi di Vacca, attaccante centrale, che hanno lasciato i compagni in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo. 

Un’ipoteca importante, per il Bologna, la vittoria di oggi: nel malaugurato caso in cui dovesse addirittura arrivare una sconfitta per 2 a 0 nella gara di ritorno, ad approdare alla semifinale del 19 giugno saranno comunque i rossoblù, in virtù del miglior piazzamento in campionato. Ma ci si augura che a Bologna possa arrivare una vittoria anche settimana prossima, per festeggiare al meglio un gruppo solido e concentrato. 

 

Under 17, andata quarti di finale
Juventus – Bologna 0-2

Juventus (4-3-1-2): Vinarcik; Turco, Tarantola, Domanico, Ghibaudo (32’ st Marino); Nonge Boende (11’ st Firman), Panic (1’ st Florea), Morleo (32’ st Owusu); Ripani; Anghelè (36’ pt Savio), Vacca. Allenatore: Francesco Pedone. A disposizione: Fuscaldo, Bandolo, Aurino, Ghirardello.

Bologna (4-3-1-2): Gasperini; Amey, Crociati (24’ st Goffredi), Diop, Baroncioni; Ferrante (36’ st De Marco), Menegazzo, Rosetti (15’ st Hodzic); Bernacci (24’ st Torino); Balleello (15’ st Ebone), Ravaglioli (36’ st Andresson). Allenatore: Denis Biavati. A disposizione: Franzini, Paterlini, Carretti.

Marcatori: 28’ pt Bernacci (B), 10’ st Ferrante (B).
Ammoniti: Turco, Anghelè, Vacca (J); De Marco (B).
Espulsi al 35’ pt Turco (J), doppia ammonizione; al 47’ pt Vacca (J), doppia ammonizione.
Note: recupero 2’ – 6’. Angoli 3-6
Arbitro: Mirri di Savona (Brunetti – Isolabella). 


💬 Commenti