L'Artemio Franchi domani sera sarà teatro di una grande sfida tra Fiorentina e Bologna, due formazioni che amano il gioco offensivo e che vogliono conquistare il pass delle semifinali di una competizione che garantisce, alla vincitrice, un posto in Europa League. Sarà un sfida accesa anche sugli spalti vista la storica rivalità che da tanti anni alimenta le sfide tra queste due squadre. La Fiorentina negli ottavi di finale è riuscita a superare un ottimo Parma, sconfitto solo nella lotteria dei calci di rigori, mentre il Bologna è riuscito a eliminare l'Inter, capolista della Serie A e detentrice del trofeo ai danni proprio della formazione toscana. Vincenzo Italiano si augura di cercare, nuovamente, di conquistare il trofeo nazionale, ma per farlo deve superare un Bologna che in campionato viaggia a velocità europea. Ecco i convocati dell'allenatore viola.

I convocati di Vincenzo Italiano per Fiorentina-Bologna

Portieri: Christensens, Martinelli, Terracciano.

Difensori: Biraghi, Comuzzo, Kayode, Martinez Quarta, Milenkovic, Mina, Parisi, Pierozzi, Ranieri.

Centrocampisti: Amatucci, Barak, Bonaventura, Duncan, Infantino, Lopez, Mandragora, Arthur.

Attaccanti: Beltran, Brekalo, Ikone, Nzola.

Nico Gonzalez
Nico Gonzalez in gol contro i rossoblù (ph.Image Sport)

La probabile formazione della Fiorentina: emergenza esterni

Vincenzo Italiano, alla vigilia della grande sfida tra la sua Fiorentina e il Bologna, deve risolvere il rebus delle corsie esterne viste le tante assenze: Riccardo Sottil e Nico Gonzalez per problemi fisici, mentre Christian Kouamè è impegnato con la Costa d'Avorio nella preparazione per l'imminente inizio della Coppa d'Africa. Oltre a loro completano la lista degli indisponibili anche il terzino brasiliano Dodò e il fantasista Gaetano Castrovilli

Italiano dovrebbe affidarsi a Christensen tra i pali, davanti a lui la difesa sarà composta da: Kayode a destra, Ranieri e Milenkovic al centro e sulla sinistra Parisi. Il duo di centrocampo sarà composto da Duncan e Arthur, mentre nella posizione di trequartista ci sarà Giacomo Bonaventura che deve farsi perdonare per il brutto errore dal dischetto contro il Sassuolo. Sugli esterni, viste le tante assenza, dovrebbe esserci spazio per Brekalo e Ikonè, quest'ultimo accostato al Bologna in uno scambio con il numero dieci rossoblù Jasper Karlsson, il quale non sarà della partita per un infortunio che lo tiene ai box da parecchio tempo. A guidare l'attacco aperto il ballottaggio tra Nzola e Beltràn, con l'argentino che, al momento, sembra avere qualche chance in più.

LEGGI ANCHE: Fiorentina-Bologna, l'arbitro sarà Marchetti: al Var Serra e Di Paolo

 

 


 

 

Bologna, interesse per il giovane Rocco Vata del Celtic
Bologna, Zirkzee eletto calciatore del mese di dicembre AIC

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi