Nella meravigliosa stagione rossoblù domani ci sarà uno snodo fondamentale: il quarto di Coppa Italia contro la Fiorentina all'Artemio Franchi. La squadra di Thiago Motta, dopo aver superato l'Inter ai supplementari, vuole conquistare l'accesso alle semifinali contro una formazione dall'alto potenziale offensivo e con una buona filosofia di gioco. Le due squadre sono vicine in classifica con i Viola che hanno approfittato del ko ad Udine dei felsinei per rubargli il quarto posto. La squadra di Vincenzo Italiano nell'ultima partita ha perso, seppur creando e sprecando molte occasioni, a Reggio Emilia contro il Sassuolo, mentre il Bologna ha grande fiducia dopo il pareggio agguantato nei minuti di recupero contro il Genoa. Sarà una sfida che promette spettacolo vista la grande propensione alla fase offensiva e la voglia di comandare il gioco delle due squadre. Thiago Motta dovrà ritrova Lewis Ferguson fermato per squalifica contro il Genoa ma dovrà fare a meno, nuovamente, di Jasper Karlsson ancora fermo ai box, ma comunque al centro di alcune voci di mercato che lo vedono protagonista di uno scambio con il giocatore della Fiorentina: Jonathan Ikoné. Non presenti nell'elenco neanche Soumaoro e Bonifazi, con il primo ancora alle prese con il grave infortunio e il secondo trasferitosi nella giornata odierna al Frosinone. Ecco i convocati.

I convocati di Thiago Motta per Fiorentina-Bologna: non c'è Karlsson

Portieri: Bagnolini, Ravaglia, Skorupski.

Difensori: Beukema, Calafiori, Corazza, De Silvestri, Kristiansen, Lucumi, Lykogiannis, Posch.

Centrocampisti: Aebischer, Fabbian, Ferguson, Freuler, Moro, Urbanski.

Attaccanti: Orsolini, Saelemaekers, Van Hooijdonk, Zirkzee.

Jasper Karlsson
Jasper Karlsson in azione (ph.Image Sport)

I precedenti derby dell'Appennino in Coppa Italia

Fiorentina e Bologna in Coppa Italia si sono già affrontate dieci volte: tre vittorie a testa e quattro pareggi. Le ultime due sfide risalgono alla stagione 1998/99 e corrispondono a due match di fondamentale importanza: le semifinali. La gara d'andata si giocò allo stadio Renato Dall'Ara e vide i Viola imporsi con il risultato di 0-2 grazie alle reti di Esposito e Rui Costa. Nella sfida di ritorno il Bologna riuscì a passare in vantaggio di due lunghezze per poi essere raggiunto dalla squadra di Trapattoni, quel 2-2 permise alla Fiorentina di accedere alla finale poi vinta dal Parma

LEGGI ANCHE: Calciomercato Bologna: Castro più vicino, per la difesa nel mirino Markovic e Ilic

Motta: "Calafiori tra i migliori del campionato. Sulla squadra favorita..."
Fiorentina-Bologna, l'arbitro sarà Marchetti: al Var Serra e Di Paolo

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi