Messina sbotta contro la Virtus: "C'è stata maleducazione da parte loro. Le frasi sugli arbitri sono state solo in un verso. Da parte nostra..."

Il coach della squadra meneghina ha usato parole forti contro il club felsineo

Scritto da Andrea Riva  | 
Ettore Messina (ph. Social)

Il coach dell'Olimpia Milano ed ex della Virtus Bologna, Ettore Messina, durante il Media Day della squadra meneghina, è tornato anche sull'ultima serie Scudetto tra le due big del campionato terminata con il successo dei lombardi per 4-2. Di seguito ecco le sue dure parole a riguardo:

C’è stata acredine? No, c’è stata maleducazione, è diverso. Avete frasi che mostrano da parte nostra acredine? Vi sfido a trovarla, a cominciare dalle frasi sugli arbitri, da quelle della proprietà. Mi sembra siano state in un verso solo. Sicuramente abbiamo avuto una forte rivalità. Da parte nostra, sinceramente, faccio fatica a condividere il concesso di acredine. C’è questo concetto che faccio fatica a condividere da anni: finchè c’è la palla in gioco si può dire tutto quello che ti esce dalla bocca, poi alla fine chi ha vinto, chi ha perso, ci si stringe la mano. Stringere la mano faccio un po’ fatica. Come diceva un mio vecchio amico, sono un incrocio tra un elefante e un carabiniere”.

LEGGI ANCHE: Virtus, Abass: "Mi sono preparato tantissimo, voglio cercare di partire con il piede giusto per aiutare la squadra a..."


💬 Commenti