Vittoria trionfale e fondamentale per il Bologna in chiave Champions League. La squadra di Thiago Motta ha sconfitto con un secco 0-2 il Napoli di Calzona, e ora la qualificazione al massimo torneo continentale è sempre più vicina. Ecco le parole del tecnico rossoblù Thiago Motta al termine di Napoli-Bologna.

Sulle scelte iniziali

Oggi senza nessun dubbio meritavano di iniziare quegli ultimi, però posso mettere tutti in campo, perché lo meritano tutti. I ragazzi hanno voglia di fare cose importanti. Una grande vittoria contro una squadra forte.

Orgoglio per l'unione nel gruppo

Più che parlare di Champions la mia felicità è vedere il gruppo e la partita di oggi. Per il resto non faccio neanche i conti, metto tutte le mie energie nel godermi questo momento insieme a questi ragazzi fantastici. Sono felice per i nostri tifosi che ci seguono sempre. Ci sostengono sia nei momenti belli che nelle difficoltà. 

Dan Ndoye e Kacper Urbanski
Dan Ndoye esulta con Kacper Urbanski dopo la rete al Napoli (ph. Image Sport)

Sulla scelta del portiere

Si merita di giocare anche Ravaglia. Abbiamo due grandissimi portieri, sia Ravaglia che Skorupski e anche Bagnolini sta crescendo tanto. Io mi fido di ciò che vedo e analizzo durante la settimana e le partite. Sono i ragazzi che mi fanno capire chi deve iniziare e chi successivamente può aiutare. Devo essere giusto con ognuno di loro, e oggi si meritava di giocare Ravaglia. 

Tutti meritano di giocare

Io oggi come allenatore cerco di far capire la strada giusta alla squadra. L'esempio di Skorupski è giustissimo. Quando gioca è il primo a sentirsi responsabile, ma anche quando non gioca si responsabilizza, prende questa responsabilità sia quando vinciamo che quando perdiamo. Tutti vogliono giocare, ma non è possibile purtroppo.

Le pagelle di Napoli-Bologna: prima gioia per Ndoye e Posch, super Ravaglia. Motta da 10!
Ndoye: "Giochiamo per rendere felici i tifosi. Sono contento per il gol"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi