Corriere di Bologna - Fresi: "Gli avversari dovranno fare più attenzione a Theate"

L'intervista all'ex difensore Salvatore Fresi

Scritto da Riccardo Austini  | 
Salvatore Fresi

Ecco le dichiarazioni dell'ex giocatore del Bologna Salvatore Fresi: “Avere difensori che segnano è un valore aggiunto e io ne so qualcosa, dato che con Guidolin feci 8 gol, tra cui molti decisivi. Sono reti che portano punti in più. In un campionato servono i gol di tutti. Sicuramente i prossimi avversari studieranno meglio Theate, che tra l'altro ha avuto anche un passato da attaccante. Io pure avevo il vizio del gol nel settore giovanile, perché ero bravo di testa e tiravo punizioni e rigori. Poi nel Bologna diedi il meglio di me e quella stagione con Guidolin fu l'apoteosi. Chiaramente potevo contare su compagni di squadra come Signori, Locatelli o Macellari, tutti bravi a battere le punizioni, quindi già sapevo dove posizionarmi”. 


💬 Commenti