Repubblica - De Marchi: "Bisogna avere più ambizione se davvero si vuole crescere"

De Marchi: "A Bologna c’è tutto per far bene. Un centro sportivo pazzesco, una città bellissima e tifosi che sono al top"

Scritto da Francesco Livorti  | 

Marco De Marchi (Social)

L'ex difensore rossoblù, ora procuratore sportivo, Marco De Marchi, è stato intervistato dai colleghi di Repubblica. Di seguito un estratto delle sue parole: "Non credo che questa squadra rischi la B, però bisogna stare attenti al tunnel in cui ci si infila. La partita di sabato col Cagliari è già delicata. Uno dei grandi meriti di Mihajlovic è la mentalità: i felsinei sono quarti per tiri effettuati e primi per corner battuti. Ci vorrebbe altresì un po’ di equilibrio, ma forse è il prezzo da pagare. Sinisa è ancora un leone e in questi 10-12 anni mi sembra molto maturato. Bisogna, tuttavia, avere più ambizione se davvero si vuole crescere. Bologna è una piazza perfetta. Mercato deludente? La società era stata chiara: prima di acquistare, bisogna cedere. Orsolini può ancora migliorare. Skov Olsen ha qualità enormi, malgrado stia mostrando qualche lacuna di personalità. Mi piace pure Hickey, anche se pare più un quinto di centrocampo che un terzino. Dietro comunque c’è un’evidente fragilità: si ha sempre la sensazione che la comitiva possa subire gol. Tale aspetto non dipende solo dall’atteggiamento offensivo. La presenza di molti stranieri non aiuta, la fisionomia italiana è diversa. Poi tanti centrali ruotati, pure questo ha inciso, difficile trovare la cosiddetta amalgama".


💬 Commenti