EuroCup, la Virtus con i muscoli e la testa vince in volata col Monaco

Prova di forza della Segafredo che, non ancora al meglio, vince nel finale

Scritto da Paolo Di Domizio  | 

Doveva essere difficile e così è stato ma alla fine la Virtus esce con una vittoria dalla Segafredo Arena contro Monaco. Finisce 94-85 per la Segafredo che, grazie ai canestri di Gamble e Hunter e gli assist della coppia Teodosic-Markovic, vola a punteggio pieno al primo posto del gruppo C.

Partenza in sordina per la Virtus, che cambia faccia e guadagna energia con l'ingresso di Pajola e Alibegovic. Monaco, però, non molla e risponde colpo su colpo sfruttando soprattutto i tanti rimbalzi offensivi. All'intervallo il tabellone recita 41-41. Nel secondo tempo una Virtus contratta non riesce a scrollarsi di dosso la tensione e Monaco prova l'allungo, con Willis che segna in tutte le posizioni. La squadra di Djordjevic, però, si compatta e con Ricci da tre punti e Gamble nel pitturato rimane aggrappata alla partita. Il finale è equilibrato e sono i muscoli di Gamble e Hunter, da entrambi i lati del campo, a dare il là alla Virtus, che "sfinisce" l'attacco monegasco e alla fine guadagna la vittoria tra gli applausi ritrovati dei propri tifosi. Finisce 94-85.


💬 Commenti