Corriere di Bologna - Bianchi: "A Mihajlovic serve la punta per svoltare. Peccato, i tifosi non mi ricordano bene"

Il pensiero dell'ex attaccante rossoblù

Scritto da Francesco Livorti  | 

Rolando Bianchi (Social)

Rolando Bianchi: "Quella di stasera è una gara aperta ad ogni risultato. Il Bologna ha saputo cogliere vittorie insperate come uscire battuto da partite strane. La sconfitta pesante di Champions può dare motivazioni alla Lazio, ma lascia anche scorie fisiche e mentali. Inzaghi e Mihajlovic sono intelligenti e sposano il proprio calcio alle caratteristiche dei giocatori. Un bomber di razza consentirebbe di fare il salto di qualità al club rossoblù. Barrow si sta adattando, tuttavia non ha le caratteristiche fisiche per il ruolo di prima punta. Ha qualità importanti soprattutto partendo largo per poi andare al tiro. Personalmente mi dispiace ancora per quell'annata storta di sette anni fa e mi pesa che i bolognesi abbiano un brutto ricordo di me. Ho adorato la città e la sua gente, ho rinunciato anche a diversi stipendi per aiutare quella società e adesso sono felice che sia solida. Vedo un futuro roseo con lo sguardo sull'Europa e un settore giovanile che può dare soddisfazioni".

 

 

 

 


💬 Commenti