Il centrocampista svizzero è sempre stato una prima scelta del Ds Sartori, infatti, benché sia arrivato negli ultimi giorni di mercato, Freuler era già nel mirino del Bologna da mesi. Come confermato anche dall'edizione odierna del Corriere dello Sport, infatti, l'ex centrocampista dell'Atalanta aveva espresso il desiderio di tornare in Italia. Il Bologna era fortemente interessato prima ancora che il Notthingam piombasse su Nico Dominguez, come confermato anche dallo stesso agente di Remo.

Ad un certo punto, spiazzando completamente i piani di Di Vaio e Sartori, il proprietario del club inglese, Evangelos Marinakis, ha cambiato le carte in tavola. Visto l'interesse del club inglese per Nico Dominguez, il presidente del Notthingam ha preteso che Freuler, che sarebbe dovuto arrivare in rossoblu con la formula del prestito con diritto di riscatto, sarebbe partito, direzione Bologna, soltanto se Nico Dominguez avesse fatto il percorso inverso. La trattativa si è così trasformata in una delle più estenuanti, al pari di quella con il Basilea per Ndoye e con il Leicester per Kristiansen.

LEGGI ANCHE: Il Bologna ha abbondanza in (quasi) tutti i reparti

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Motta-Bologna, prove di rinnovo, previsto un vertice con Saputo

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi