Si accendono i motori per gli Europei di calcio 2024, che si terranno in Germania dal 14 giugno al 14 luglio. 24 nazionali si sfideranno per conquistare il titolo continentale, con l'Italia campione in carica pronta a difendere il trofeo. La fase a gironi promette scintille, con match avvincenti e gironi equilibrati. L'Italia, inserita nel Gruppo B, se la vedrà con la temibile Spagna, la sorpresa Albania e la rodata Croazia. Un girone duro, ma che gli Azzurri non temono, come sottolinea il CT Mancini: "Siamo l'Italia, e non ci tiriamo indietro davanti a nessuna sfida." Il primo match degli Azzurri è in programma il 15 giugno contro l'Albania al Westfalenstadion di Dortmund. Seguirà la sfida contro la Spagna il 20 giugno all'Arena AufSchalke di Gelsenkirchen, per chiudere il 24 giugno con la Croazia alla Red Bull Arena di Lipsia.

Euro 2024: sfide continentali e favoriti all'orizzonte

Dalla gloriosa inaugurazione del 1960, il Campionato Europeo di Calcio ha visto trionfare giganti del panorama calcistico continentale. Albo d'Oro che, ad oggi, vede Germania e Spagna svettare con tre titoli ciascuna, seguite a ruota da Italia e Francia con due successi a testa. Tra le nazioni che hanno avuto l'onore di alzare la coppa una sola volta figurano Cecoslovacchia, Olanda, Danimarca, Grecia e Portogallo. Nell'edizione 2024, che prenderà vita in Germania dal 14 giugno al 14 luglio, i bookmaker inglesi vedono l'Inghilterra come grande favorita alla vittoria finale. Quota 4.5 per la Francia, diretta concorrente, con già all'orizzonte lo scontro tra titani Kane e Mbappé per il titolo di capocannoniere. Tra le possibili sfidanti delle favorite, la Germania nelle scommesse europei si posiziona a quota 6.5, mentre Spagna e Portogallo figurano come outsider a quota 9. Italia e Olanda, invece, vengono quotate a 15, con il Belgio (18), la Croazia (41) e la Georgia (201) a rappresentare le sorprese più attese. 

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti CT dell'Italia (ph. Image Sport)

Il calcio d'inizio del torneo vedrà la Germania sfidare la Scozia il 14 giugno 2024. Gli Dei Teutoni sono nettamente favoriti alla vittoria (quota 1.28), con un pareggio quotato a 6. Almeno tre gol totali sono previsti dai bookmakers, con l'over 2.5 quotato a 1.68. Un match più equilibrato si prospetta quello tra Ungheria e Svizzera, con gli Elvetici leggermente favoriti (quota 2.4). Nello stesso giorno, gli Azzurri di Spalletti esordiranno contro l'Albania. Il 15 giugno alle ore 21, l'Italia è super favorita (quota 1.4) per la prima sfida del girone. Alle 18, un altro grande classico europeo: Spagna - Croazia. Le Furie Rosse sono favorite (quota 1.7), con pareggio a 3.5. Il 16 giugno scende in campo la grande favorita del torneo, l'Inghilterra. Serbia - Inghilterra è quotata 1.6 per la vittoria dei Leoni, con un pronostico di almeno 3 gol (over 2.5 a 1.68). Tra i marcatori più attesi figura il centravanti inglese Kane. La Francia esordisce il 17 giugno contro l'Austria. I Bleus sono favoriti (quota 1.5) con Mbappé pronto a scatenarsi fin da subito.

l'Inter domina le previsioni per i convocati azzurri

Manca poco più di un mese al calcio d'inizio di Euro 2024, e la macchina dei pronostici è già in moto per i convocati della Nazionale italiana. Tra i nomi più gettonati per la lista del CT Spalletti, spiccano quelli provenienti dall'Inter, considerata dagli esperti la "riserva" azzurra per eccellenza. Secondo le analisi, i nerazzurri potrebbero fornire il maggior numero di giocatori alla spedizione continentale, con una quota di 1,16. Un dato che non sorprende, visto il dominio interista in Serie A negli ultimi anni e la presenza di elementi di spicco come Nicolò Barella, Alessandro Bastoni e Denzel Dumfries.

Alle spalle dell'Inter, si posiziona la Roma, offerta a 6. La squadra giallorossa ha visto crescere esponenzialmente il proprio contingente in orbita azzurra negli ultimi tre anni, con nomi come Leonardo Spinazzola, Bryan Cristante e Gianluca Mancini che si sono ritagliati un ruolo da protagonisti.

Il podio del "borsino dei convocati" viene completato da Juventus e Napoli, entrambe a 16. Bianconeri e azzurri, un binomio storico che sembra però in fase di ridimensionamento, con il blocco difensivo della Nazionale che non proviene più principalmente dalla Continassa. Tra le grandi sorprese, spicca il Milan, campione d'Europa nel 2021 ma a rischio di non avere nessun convocato per la rassegna continentale. Un dato che sottolinea il profondo rinnovamento vissuto dalla squadra rossonera negli ultimi anni.

Infine la sorpresa Bologna che potrebbe portare in Germania due giocatori in maglia azzurra: Riccardo Calafiori e Riccardo Orsolini, entrambi protagonisti come tutti i rossoblù della storica qualificazione dei rossoblù di Thiago Motta alla prossima Champions League.

L'analisi degli esperti, tuttavia, non deve essere considerata una sentenza definitiva. Le scelte finali di Luciano Spalletti saranno influenzate da diversi fattori, tra cui infortuni, forma fisica e scelte tattiche. Sicuramente, il CT avrà l'imbarazzo della scelta, potendo contare su un parco giocatori di altissimo livello in ogni reparto del campo. L'Italia si appresta dunque a Euro 2024 con l'ambizione di confermarsi sul tetto d'Europa. Tra conferme e nuove stelle, la caccia al bis tricolore è più che mai aperta.

Riccardo Orsolini
Riccardo Orsolini esulta (ph. Image Sport)

Chi vincerà Euro 2024?

Le candidate sono tante e il livello è altissimo. Tra le favorite figurano le protagoniste del Mondiale in Qatar: Portogallo, Olanda e Inghilterra (Top 8), Croazia (Top 3) e la Francia vice-campione del mondo. Ma non sottovalutiamo l'Italia campione in carica, pronta a difendere il titolo conquistato a Euro 2020. Oltre all'Italia, tra le favorite per la vittoria finale figurano Francia, Inghilterra, Spagna e Portogallo. Ma attenzione anche a squadre come Germania, Olanda e Belgio, pronte a stupire.

Ecco alcune informazioni utili sugli Europei 2024:

  • Date: 14 giugno - 14 luglio 2024
  • Sede: Germania
  • Numero di squadre: 24
  • Fase a gironi: 6 gironi da 4 squadre
  • Ottavi di finale: 29 giugno - 2 luglio
  • Quarti di finale: 5-6 luglio
  • Semifinali: 9-10 luglio
  • Finale: 14 luglio
Verso Bologna-Juventus, lavoro atletico e partitella: differenziato per Zirkzee
UFFICIALE, il Bologna ha riscattato a titolo definitivo Odgaard

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi