In vista della gara di questa sera tra Bologna e Monza è stato intervistato dai microfoni del Corriere di Bologna l'ex presidente del Genoa Enrico Preziosi, il quale ha parlato dei due tecnici Motta e Palladino e del sogno europeo dei rossoblù.

Preziosi su Thiago Motta

Non sono affatto sorpreso: sapevo benissimo che avrebbe avuto una grande carriera perché prima che un ottimo allenatore è un grande uomo. Si dice sempre che i grandi centrocampisti hanno una maggiore attitudine per fare gli allenatori ma Thiago ha anche grande carattere, forza morale, conoscenza calcistica. Forse nel 2019 l’ho preso troppo in fretta in una situazione di grande difficoltà, ma ero straconvinto della carriera che avrebbe fatto e ne sono molto felice.

Su Palladino

Motta ha iniziato prima di lui, ma Raffaele è stato promosso dalla Primavera di un club che lavora tanto sul vivaio e in cui stava facendo bene e si è assunto una responsabilità non banale nella passata stagione. Nemmeno lui mi ha sorpreso: è serio, capace, non sapevo se avrebbe avuto questo successo fin dall’inizio ma se lo merita per la persona che è. Sia Motta sia Palladino hanno preparazione e un lato umano importante: non mi stupisce ciò che stanno facendo.

Enrico Preziosi
Enrico Preziosi (ph. Image Sport)

Diversi allenatori usciti dal Genoa

Oltre a buoni o grandi calciatori, in quel Genoa c’erano ragazzi con una notevole capacità di relazionarsi e di aggregare. È una qualità fondamentale per un allenatore per ottenere la fiducia del gruppo: se a questo abbina capacità tecniche e risultati, tutto viene automatico. Vale questo discorso anche per Gilardino, che allena ora il Genoa: parliamo di grandi persone, prima ancora che di bravi tecnici.

Sul sogno del Bologna

Ho sentito Thiago dire che il Bologna non deve avere l’ossessione della Champions ed è vero: il club non è partito con quell’obiettivo, ma di certo ora è un traguardo possibile. I rossoblù sono arrivati lì con un grande lavoro di squadra: allenatore e giocatori hanno fatto molto bene, il club è forte e Saputo ha messo a disposizione tante risorse, raccogliendo poco prima di quest’anno.

LEGGI ANCHE: Palladino: "Il Bologna è una delle squadre che gioca meglio a calcio in Serie A"

Le probabili formazioni di Bologna-Monza: diversi dubbi per Motta
Motta-Palladino, sfida tra allenatori in parallelo tra Bologna e Monza

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi