Seguici su Twitch

Virtus, testa a Pesaro, Scariolo: "Serve uno sforzo". Ma perde due titolari

Domani iniziano i playoff della Virtus che rischia di dover fare a meno di due campioni

Scritto da Marco Vigarani  | 
Sergio Scariolo (Foto Virtus Bologna)

Domani si gioca Virtus Segafredo Bologna-Carpegna Prosciutto Pesaro. In dubbio Milos Teodosic e Daniel Hackett per problemi distorsivi alla caviglia riportati durante la finale di EuroCup contro il Bursaspor. Alla vigilia di Gara1 dei quarti di finale playoff contro Pesaro ha parlato coach Sergio Scariolo: “Con la vittoria in EuroCup abbiamo consolidato la chimica e il gruppo ancora di più. È anche vero che la coppa poi produce un effetto di assorbimento tremendo a livello di energie fisiche e mentali. Dovremo fare uno sforzo in più per essere competitivi fin da subito. Pesaro ha vinto tante partite punto a punto, hanno azzeccato molte scelte nei momenti decisivi. Sono tornati ai playoff dopo tanti anni quindi sicuramente avranno voglia di fare bene. La vittoria in EuroCup nell’immediato non è un aiuto, perchè ovviamente si è raggiunto forse l’obiettivo principale della stagione. Ci siamo però parlati, la stagione non è finita: la squadra quando conta può rispondere in maniera competitiva, con fiducia reciproca. Incartiamo con un bel fiocco questa grande vittoria e pensiamo ai prossimi ostacoli. La festa di ieri? È bello quando puoi condividere un risultato sportivo che fa felice tanta gente e condividerlo con tante persone è stato particolare. L’impressione di aver fatto qualcosa inseguito da tempo da tanta gente è stata importante.”


💬 Commenti