Presentata la Virtus Segafredo Bologna

Al Palaghiaccio di Folgaria la squadra ha salutato oltre duecento tifosi saliti da Bologna.

Scritto da Alessandro Iannacci  | 
Presentazione Virtus Segafredo Bologna

Nella cornice del Palaghiaccio di Folgaria la Virtus Segafredo Bologna si è presentata ai suoi tifosi. Il roster e lo staff tecnico hanno incontrato oltre duecento tifosi saliti in montagna per far sentire la propria vicinanza alla squadra in vista della prossima stagione.


 

Le parole dei protagonisti


 

Luca Baraldi: “Grazie a tutti i tifosi che ci stanno salutando con grande calore. Il nostro cammino è iniziato nel 2016 grazie alla passione del patron Massimo Zanetti, che ci ha guidato spronandoci a fare meglio e aiutandoci a raggiungere in poco tempo ottimi risultati. In quattro anni abbiamo vinto lo scudetto con merito e devo ringraziare anche coach Sasha Djordjevic per il lavoro svolto. Ora con coach Scariolo siamo convinti di poter migliorare. Torneremo alla Segafredo Arena, una struttura che ci ha portato fortuna, e speriamo di avere i tifosi con noi. Il 35% non basta, ci stiamo abituando ai palazzi vuoti ma senza il calore del pubblico lo sport non esiste. Se non riusciremo a raggiungere il 50% di capienza dovremo metterci a discutere.


 

Sergio Scariolo: “Sono contento di essere tornato a Bologna, una città che conosco bene. Abbiamo iniziato a lavorare da poco, siamo in una fase iniziale e abbiamo avuto alcuni contrattempi fisici che non ci volevano. Sono fiducioso perché c’è tanta volontà e stiamo imparando a conoscerci. Siamo molto concentrati su noi stessi, vincere dipende da tanti fattori anche incontrollabili, come la forma degli avversari o la situazione legata al Covid. Puntiamo ad arrivare fino in fondo in tutte le competizioni, sappiamo che per costruire con solidità dovremo partire da basi forti. Magari all’inizio non saremo perfetti, serve tempo”.


 

Marco Belinelli: “Ringrazio i tifosi per essere qui. Stiamo lavorando molto bene, ci vorrà tempo per perfezionare tutto ma siamo una grande squadra e cercheremo di dimostrarlo. Abbiamo un giusto mix di giovani e atleti esperti. Dovremo arrivare il prima possibile nelle condizioni migliori. Quando sono arrivato avevo l’obiettivo di vincere il prima possibile, non mi aspettavo di poter dominare il playofff e vincere lo scuoteto. Questo ci aiuterà a crescere”.


 

Kyle Weems: “Non dimenticherò mai il supporto che i tifosi hanno sempre regalato a me e alla mia famiglia. Il pubblico della Virtus è il migliore d’Europa e sono felice di giocare con questa maglia per la terza stagione. Consiglio ai giovani di giocare il meglio possibile. Il pubblico vi amerà. Ci stiamo allenando bene, sono fiducioso”


💬 Commenti