Corriere di Bologna - Fortitudo, un girone a porte chiuse

Quattro mesi senza pubblico per il basket italiano

Scritto da Francesco Livorti  | 

Pietro Aradori (Foto Valentino Orsini - Fortitudo Bologna)

Un intero girone a porte chiuse, quattro mesi esatti. L'ultima partita col pubblico, a Bologna, fu Fortitudo-Milano del 25 ottobre, con 1230 paganti, mentre la Virtus vinceva a Varese davanti a circa 200 spettatori. L'assenza di fattore campo ha aiutato le squadre in trasferta: 54% di vittorie esterne nelle prime cinque giornate con le porte semiaperte, poi 49% nelle altre, a porte chiuse. Nella scorsa stagione, con i tifosi sugli spalti, i successi fuori casa sono stati solo il 36%. Nelle ultime tredici gare di campionato la Effe ha totalizzato sei trionfi, ma con l'arrivo di coach Dalmonte la mentalità dei biancoblù è radicalmente cambiata.


💬 Commenti