Lunedì nell'incontro con la società che ha visto protagonisti i veterani rossoblù vicini alla scadenza di contratto, era presente anche Ravaglia. Da un lato Bardi non rinnoverà il suo contratto, dall'altro Ravaglia, che in seguito alla chiacchierata con la dirigenza, potrebbe prendere il posto proprio di Bardi come vice Skorupski

Come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport, il classe 1999 ha esordito in Serie A con la maglia rossoblù nel dicembre 2020 contro la Roma. Per lui poi un anno in prestito a Frosinone, e la prima metà di questa stagione passata alla Reggina di Filippo Inzaghi, senza però trovare la continuità di cui necessitava. Si è così deciso di interrompere il prestito, anche per permettere a Thiago Motta ed il suo staff di conoscerlo meglio in vista della stagione che verrà.

Di mezzo c'è anche il mercato, e andranno valutati eventuali interessamenti per Ravaglia, ma il portiere rossoblù ha intenzione di giocarsi al meglio le sue carte in questo ritiro estivo, per provare a conquistarsi il posto di vice Skorupski e ritagliarsi il suo spazio nella prossima stagione proprio nella sua Bologna.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Bologna, piace Bove per il centrocampo

Olimpia Milano-Virtus Bologna, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere gara 7 finale playoff
Bonifazi, la sua stagione ha convinto Motta

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi