Geetit sconfitta da Fano e Marcoionni ko. Domani la campagna abbonamenti

Weekend sfortunato per la squadra bolognese che però guarda al futuro

Scritto da Marco Vigarani  | 

Nel weekend è arrivata una nuova battuta d'arresto per la Geetit Bologna, sconfitta in amichevole da Fano per 3-0. Emiliani che hanno rinunciato al regista Cogliati e all'opposto Spagnol ma decisamente battaglieri nei primi due set conclusi sul 24-26 e 23-25 prima di arrendersi in fretta nel terzo parziale già sul 15-25. Non è stata una gara semplice per i ragazzi di coach Asta che hanno pagato dazio in tutti in fondamentali: dal servizio (2 ace a 10) alla ricezione (38% positiva e 22% perfetta alla fine) per arrivare ad un attacco che ha girato al 42%, più contenuto il divario a muro (10 a 15). Stavolta è toccato al martello Bonatesta provare a guidare i compagni con 18 punti a segno frutto del 58% in attacco e comprensivi di 1 ace e 2 muri. La vera tegola per la Geetit è arrivata però con l'infortunio del capitano Marcello Marcoionni che nelle scorse ore si è sottoposto ad un intervento al menisco.

Domani sarà però un giorno importante che vedrà la Geetit presentare la nuova campagna abbonamenti per la stagione di A3. L'appuntamento è per le ore 12 presso Agnese delle Cocomere in piazza Trento e Trieste alla presenza anche di Katia Serra.

Geetit Bologna-Vigilar Fano 1-3
(24-26; 23-25;15-25)
Bologna: Faiulli 3, Bonatesta 18, Maretti 12, Boesso 2, Soglia 8, Venturi 2, Poli (L1); Tamagnone, Ghezzi (L2), Bianconi, Zappalà 1, Donati 2, Trigari 2. Ne: Cogliati. All: Asta.
Fano: Zonta 1, Stabrawa 16, Nasari 8, Gozzo 13, Bartolucci 12, Ferraro 9, Cesarini (L1); Roberti 4, Carburi, Chiapello 2, Galdenzi 1, Bernardi 3, Gori (L2). Ne: Sorcinelli. All: Pascucci.


💬 Commenti