Seguici su Twitch

Bologna, le Giovanili sorridono: battute Milan e Torino

La formazione di Magnani batte 2 a 1 i rossoneri, successo anche per l’Under 18

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Bis di vittorie in casa Bologna

Non di sola Primavera vive il settore giovanile: nella giornata di ieri, oltre al prestigioso successo degli uomini di Vigiani contro la Juventus, sono scese in campo anche Under 18 e Under 17 del Bologna che, nelle sfide casalinghe contro Milan e Torino, hanno raccolto due importanti successi. 

L’Under 18 di Paolo Magnani, dopo aver pareggiato nell’ultimo turno contro la Spal, rifila un prestigioso 2 a 1 al Milan, trovando tre punti importanti che, in classifica, permettono ai rossoblù di allontanarsi proprio alla formazione rossonera, avvicinandosi invece sempre più alle posizioni alte di classifica.

Al Biavati la decidono i due uomini più in forma di questa stazione, Gennaro Anatriello e Andrea Mazia, che con una rete a testa favoriscono la vittoria del Bologna: ad aprire le danze ci ha pensato, a 5’ dalla fine del primo tempo, proprio Mazia, mentre nel secondo tempo, quando oramai il novantesimo si stava avvicinando, il gol rossonero firmato da Anut aveva rischiato di rovinare il pomeriggio alla squadra di Magnani. Un minuto dopo, però, è arrivata la firma decisiva di Anatriello, che sale così a quota 13 reti in campionato, un bottino di tutto rispetto. 

Sono quindi 32 i punti in classifica del Bologna dopo 19 partite disputate: a un punto di distanza c’è l’Inter, sesta, mentre a quota 35 il Parma, che rispetto ai rossoblù ha però giocato tre gare in più. Nel prossimo turno il Bologna affronterà, fuori casa, l’Ascoli, fanalino di coda del campionato.

 

Under 18, 8° giornata di ritorno.
Bologna U18 – Milan U18 2-1

Bologna U18: Franzini; Karlsson, Panzacchi, Maltoni, Cricca, Crociati, Hodzic (32’ st Di Turi), Corsi, Anatriello, Mazia, Dimitrijevic (32’ st Rosetti). Allenatore: Magnani. A disposizione: Morsoletto, Zaffi, Owusu, D’Almeyda, Omoregie, Goffredi, D’Agostino. 

Milan U18: Nava; Anut, Incorvaia, Camara, Basilico (11’ st Andrews), Marshage (45’ st Elia), Chiesurin (25’ st Luscietti), Pluvio, Condello, Boni (25’ st Tavernaro), Montalbano (11’ st Anane). Allenatore: Terni. A disposizione: Di Chiara, Fontana, Baricchio.

Marcatori: 39’ pt Mazia (B), 38’ st Anut (M), 39’ st Anatriello (B).
Ammoniti: Crociati, Cricca (B), Anut, Condello (M).
Arbitro: Vencenzi di Bologna. 

 

Nel recupero della 4° giornata di ritorno, il Bologna Under 17 ha avuto la meglio sul Torino, in casa, con un 3 a 1 che fa volare i rossoblù al secondo posto, a due punti di distanza dal Genoa – fermo a quota 41 – mentre i granata sprofondano in classifica, trovandosi al momento terzultimi. Nella gara che ieri pomeriggio è andata in scena al Cavina, i ragazzi di Biavati hanno gestito bene la partita, trovando il vantaggio nel primo tempo e reagendo al momentaneo pareggio del Torino, replicando con un uno-due che nella ripresa ha mandato ko i ragazzi di Veronese. A sbloccare la gara ci ha pensato Ebone, decisivo anche settimana scorsa, che dopo 17’ di gioco ha aperto le danze. Nel secondo tempo è arrivato il pareggio di Ceica, a cui ha risposto prontamente Cesari, che tra il 24’ e il 26’ ha firmato la doppietta decisiva per trovare i tre punti. Il Bologna, in attesa di recuperare la sfida contro il Parma, tornerà in campo sicuramente il 20 marzo per sfidare, in trasferta, la Cremonese.

Under 17, recupero 4° giornata di ritorno.
Bologna U17 – Torino U17 3-1

Bologna U17: Verardi; De Marco, Baroncioni, Menegazzo (29’ st Bellisi), Diop (14’ st Carnevali), Paterlini, Ferrante, Diabate (14’ st Carretti), Ebone (20’ st Balleello), Cesari, Torino (29’ st Andresson). Allenatore: Biavati. A disposizione: Pessina, Bonetti, Valcavi, Bernacci.

Torino U17: Brezzo; Broccanello (28’ st Prete), Moretto, Colletta, Serra, D’Aprile (28’ st Omoregbe), Dalla Vecchia (28’ st Montanari), Jarre (28’ st La Rosa), Ligi (22’ st Tamiri), Arnason, Ceica. Allenatore: Veronese. A disposizione: Summa. 

Marcatori: 17’ pt Ebone (B), 15’ st Ceica (T), 24’ st Cesari (B), 26’ st Cesari (B). 
Ammoniti: Baroncioni, Paterlini, Ferrante (B).
Arbitro: Zoppi di Firenze. 

 

LEGGI ANCHE: Bologna, così va bene: 1 a 0 alla Juventus e zona playout lontana


💬 Commenti