Seguici su Twitch

Domenica sarà tempo di derby tra Bologna e Spal

La sfida tra Bologna e Spal animerà la domenica del campionato femminile di Serie C

Scritto da Marco Vigarani  | 

La Prima Squadra di Michelangelo Galasso, domenica ore 14.30presso il campo sportivo “L. Bonarelli” di Granarolo dell’Emilia(BO), affronterà l’A.S.D. Accademia S.P.A.L., nella gara valida per la 14^ Giornata di Serie C – Girone B.

Dopo aver mancato l’appuntamento con i punti lo scorso weekendin casa della Triestina, le rossoblù vogliono inaugurare il 2022 in casa con una vittoria, in un derby che vuole dire già molto circa le zone medio-alte della graduatoria: in attesa di tutti i recuperi che dovranno giocarsi nei prossimi mesi, attualmente le atlete di Galasso sono ottave a 15 punti, come il Padova.

Più in difficoltà, invece, le estensi, che anche complice il fatto di non giocare un match dallo scorso 12 dicembre, sono scivolate all’ultimo posto condiviso con Vis Civitanova e Mittici, a quota 7 lunghezze.

Le due formazioni sono già affrontate in stagione, il 26 settembre scorso, in occasione della terza gara nel girone di Coppa Italia: il 3-0 finale, tuttavia, con le reti di Kalaja (2) e Zanetti non erano bastate per terminare il raggruppamento al primo posto, causa differenza reti che aveva premiato il Riccione.

Dopo un periodo di alcune indisponibilità, mister Galasso sta ritrovando tante pedine che potranno dare certamente una mano per il prosieguo del campionato, oltre a fermare la breve striscia negativa di due sconfitte consecutive. In Friuli, domenica scorsa ha inserito a gara in corso l’ala esterna Alessia Minelli – subentrata con grinta e quasi autrice della rete del pareggio – e il terzino destro Bianca Giuliano. Quest’ultima, classe 2002, si era infortunata alla 1^ giornata di campionato contro il Brixen Obi dopo appena 26 minuti. Di seguito, le sue dichiarazioni.

«Domenica scorsa è stata una partita difficile, sia a causa delle condizioni del campo, sia perché le avversarie erano più fisiche ed esperte di noi. Non siamo riuscite a esprimere il nostro gioco, venendo penalizzate dall’essere tornate a giocare dopo un lungo stop e per le assenze.
Io, ora, mi sento bene: mi è mancato tanto giocare, soprattutto perché l’infortunio è arrivato all’inizio della stagione. Non ero mai stata abituata a stare fuori così a lungo, ora spero di essere d’aiuto alla squadra.
Contro l’Accademia Spal mi ricordo una bella vittoria e una buona prestazione da parte di tutte. È una formazione che abbiamo incontrato varie volte, siamo sempre riuscite a fare bene e dobbiamo essere in grado di vincere e convincere, soprattutto per il morale. Saremo sul nostro campo, che ci consente di esprimere il nostro gioco, seguendo le indicazioni del mister»


💬 Commenti