LBASerieA Le pagelle di Cremona-Virtus: Hunter dominante, poi tutti gli altri

Bene anche Teodosic, nonostante i soli due punti. Beli fa il suo

Scritto da Redazione  | 

TESSITORI s.v.: Djordjevic prova ad inserirlo per caratteristiche affini a Gamble, ma Williams lo mette in difficoltà come il compagni di squadra

 

DERI s.v.

 

BELINELLI 6,5: nel primo tempo segna tanto, anche se con tanti tiri che però è bravo a segnare anche in precario equilibrio. Si vede meno nel secondo tempo, quando la V chiude la porta in difesa

 

ALIBEGOVIC s.v.: non è la sua partita e Djordjevic se ne accorge subito, 2 minuti in campo

 

MARKOVIC 6,5: la solita partita a tutto tondo, con forse qualche sbavatura di troppo e qualche tiro di troppo che macchiano leggermente una serata da 6 punti e 10 rimbalzi

 

RICCI 6,5: si fa trovare pronto fin da subito, mostrando intelligenza ed attenzione in difesa anche quando i compagni di squadra non erano ancora mentalmente pronti a piegare le gambe. Sicuramente il più continuo dei suoi nella metà campo difensiva

 

ADAMS 6: malino nel primo tempo, si riprende nel secondo soprattutto in difesa. Alla fine anche un bell'assist per Hunter che ringrazia

 

HUNTER 8: partita sontuosa, ancora una volta dopo la gara col Buducnost. 28 punti, 9 rimbalzi e 6 falli subiti, la vince quasi da solo nel secondo tempo, anche se dovrà comunque pagare una cena a Teodosic perchè i palloni che arrivano solo solo da mettere in fondo alla retina

 

WEEMS 7: partita silenziosa ma preziosa. Difende quando gli altri sono in ritardo, si prende i suoi tiri senza forzare e continua ad essere un vero leader del gruppo 

 

TEODOSIC 7: non tira praticamente mai per i suoi standard, regala cioccolatini ad Hunter (9 assist alla fine) e chiude con 20 di plus/minus. Una lezione su come prendere 7 in pagella anche senza farne 20

 

GAMBLE 5,5: fatica contro Williams, soprattutto in avvio di secondo e terzo periodo quando Cremona va dal suo lungo per firmare il break. Poi lascia spazio ad Hunter, non è la sua serata

 

ABASS 6: fa il suo, prendendosi qualche richiamo da Djordjevic che lo vorrebbe molto più fisico in difesa


💬 Commenti