Cresce il monte ingaggi del Bologna: Sansone e Soriano i più pagati, Tomiyasu 17esimo per stipendio

Tutti gli stipendi dei rossoblù per la stagione 2020/21

Scritto da Marco Vigarani  | 

Se la Serie A frena, il Bologna è invece una delle poche squadre a far segnare una crescita pur lieve del proprio monte ingaggi. Si passa dai 41 milioni complessivi di dodici mesi fa agli attuali 43 nonostante il risparmio dovuto alla cessazione del contratto di Destro.

Sette rossoblù superano il milione di euro di stipendio annuo e davanti a tutti ci sono Soriano e Sansone che hanno ottenuto un ritocco di 100mila euro all'ingaggio come Poli, Orsolini e Palacio.

Se Santander resta fisso al suo milione nonostante un ruolo da comprimario, stupisce che il gioiello della rosa Tomiyasu abbia ancora un contratto da 600mila euro che lo colloca al diciassettesimo posto in rosa appena sopra Schouten, altro titolare fermo a 500mila.

Ecco invece gli stipendi dei tre nuovi arrivati: De Silvestri 900mila euro, Hickey 450mila e Vignato 300mila.

Sansone 1,6
Soriano 1,6
Medel 1,5
Orsolini 1,1
Palacio 1,1
Poli 1,1
Santander 1
De Silvestri 0,9
Skorupski 0,9
Barrow 0,8
Danilo 0,8
Denswil 0,8
Dijks 0,8
Skov Olsen 0,8
Mbaye 0,75
Dominguez 0,7
Tomiyasu 0,6
Schouten 0,5
Svanberg 0,5
Hickey 0,45
Paz 0,45
Da Costa 0,35
Vignato 0,3
Calabresi 0,25
Baldursson 0,15
Kingsley 0,15

 


💬 Commenti