Fortitudo perfetta: termina imbattuta la regular season

Nuovo sweep contro Cagliari: ora la finale Scudetto contro San Marino

Scritto da Marco Vigarani  | 

Grazie alla dodicesima doppietta consecutiva, l’UnipolSai Fortitudo baseball chiude imbattuta la stagione regolare prima di affrontare il San Marino nelle Italian Baseball Series. Gara 1 contro il Cagliari vede il monte felsineo realizzare una shoutout (nessun punto subito) mentre le mazze biancoblu mettono a segno ben 21 punti facendo terminare la gara al 7° inning. Gara 2, invece, è più combattuta con gli uomini di Frignani che vanno sotto 2 a 0 e la ribaltano tra 6°,7° ed 8° ripresa grazie ai 6 punti che decidono il match. 

Il match del sabato sera tra UnipolSai Fortitudo baseball e Cagliari B.C. vede gli ospiti passare in vantaggio già al primo inning. Il leadoff sardo Angio raggiunge la prima base con 4 ball, raggiunge la seconda sulla battuta in diamante di Delgado Castanega ed infine segna sul singolo di Andres Turino. I padroni di casa non riescono a replicare al punto subito ed allora, nella terza ripresa, sono nuovamente gli ospiti a muovere il punteggio. Angioi raggiunge la prima su un’errore della difesa felsinea e segna il 2 a 0 sulla seconda valida di giornata di Andres Turino. Il vantaggio sardo rimane invariato fino al 6° inning quando l’attacco fortitudino di sblocca e ribalta la sfida. Bertossi arriva in prima su un errore difensivo e segna sul successivo singolo di Dobboletta. Il singolo di Martini porta il capitano bolognese in terza base mentre il singolo di Leonora impatta il match. Il punto del sorpasso lo segna il terza base bianco blu su un lancio pazzo. Nella ripresa successiva il back to back double di Bertossi e Dobboletta valgono il 2 a 4. A chiudere l’incontro ci pensano i 2 punti fortitudini dell’8° inning. Liberatore ottiene una base ball e segna sul triplo di Grimaudo, l’esterno bolognese segna il definitivo 2 a 6 sulla battuta in diamante di Dreni.

MVP del match Lorenzo Dobboletta con 2 valide su 5 turni, 1 doppio, 1 punto segnato e 2 punti portati a casa.

La gara pomeridiana, a differenza di quella serale, vede un'attacco felsineo produttivo in tutti e 6 gli attacchi della partita. Al primo inning Bertossi ottiene una base ball e segna sul doppio di Martini. Il terza base bolognese segna a sua volta sul doppio di Marval che poi mette a segno il momentaneo 0 a 3 sul singolo di Leonora. Al secondo inning la Effe incrementa il proprio vantaggio grazie alla volata di Marval che porta a casa Bertossi (base ball). Al terzo attacco felsineo sono altre 2 le segnature grazie alle battute di Dobboletta (scelta difesa) e Martini (singolo). Sul monte dei padroni di casa, Scotti e compagni tengono a freno le mazze avversarie permettendo all'attacco di continuare a lavorare in tranquillità. I colpi del KO, l'UnipolSai, li mette a segno tra 4°,5° e 6° inning con ben 15 segnature che fanno terminare la sfida per manifesta superiorità con il punteggio di 0 a 21.

MVP del match il monte felsineo (Scotti – Zotti – Crepaldi) con 7 inning lanciati, 3 valide concesse, 1 base ball, 0 punti subiti e 12 eliminazioni al piatto effettuate.


💬 Commenti