Primavera 1, il punto: la Roma vince il big match, crollo del Milan a Verona

Tutti i risultati dell’ottava giornata di Primavera 1: che momento per Torino e Fiorentina!

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

Ottavo turno di Primavera 1 in archivio, con le squadre che arrivano alla sosta avendo già mostrato punti di forza e di debolezza in queste prime uscite. Il risultato più fragoroso del weekend è la vittoria per 5 a 1 dell’Hellas Verona sul Milan, con gli scaligeri che riescono così a recuperare punti dopo un avvio non facile: di Yeboah – doppietta – Squarzoni, Flakus Bosilj, insieme all’autogol di Obaretin, le reti che hanno condannato i rossoneri, penultimi con soli 5 punti conquistati e ‘salvati’ da un Pescara che fatica sempre più  a ingranare, come confermato dalla sconfitta di sabato contro la Sampdoria. 

Nelle parti alte della classifica la Roma non smette di vincere, e nel big match di giornata piega l’Inter 1 a 0 grazie al super fuoriquota Alessio Riccardi, classe 2001, che con la formazione di De Rossi sta avendo modo di ritrovare quella continuità che nell’ultimo anno e mezzo non ha mai saputo afferrare. 

Seconda in classifica la Fiorentina, che trova la quinta vittoria consecutiva battendo l’Atalanta (bergamaschi in netta crisi) e rimanendo in scia alla capolista Roma, con soli 4 punti di distacco. La Juventus si mantiene in terza posizione, superando il Genoa grazie alla rete allo scadere dell’ex Milan Citi, mentre il Torino chiude l’ottavo turno battendo la Spal 2 a 0 (i gol di Savini e Della Valle) e posizionandosi in quarta posizione. Stecca l’Empoli, che non va oltre lo 0 a 0 contro un ottimo Lecce, il Napoli si conferma invece la squadra più imprevedibile del campionato: in casa, sotto fino al 94’ contro il Sassuolo, trova il pareggio grazie a una splendida conclusione di Di Dona, che regala un prezioso punto alla squadra di Frustalupi. Il Sassuolo, d’altro canto, rimane fermo a una sola vittoria in stagione, agganciano il Bologna in terzultima posizione. Il Cagliari, grazie alla vittoria sul Bologna, rimane agganciato alle posizioni che contano, a pari punti con l’Inter.

Il prossimo turno, dopo la sosta, si preannuncia come sempre interessante: la Roma sfiderà il Bologna, Milan e Juventus si daranno battaglia a Milanello, ma sono soprattutto il derby di Genova e quello tutto toscano tra Empoli e Fiorentina che catalizzeranno l’attenzione.

 

Primavera 1, i risultati dell’8° giornata
Sabato 6 novembre

Bologna – Cagliari 2-3 (8’ pt Desogus (C), 13’ pt Manca (C), 40’ pt rig. Mihai (B), 28’ st aut. Stivanello, 35’ st Stivanello (B)).
Sampdoria – Pescara 2-0 (9’ pt Somma, 34’ st Polli).
Juventus – Genoa 2-1 (39 ‘ pt Mulazzi (J), 32’ st Besaggio (G), 49’ st Citi (J)).
Napoli – Sassuolo 1-1 (4’ pt Mata (S), 49’ st Di Dona N)). 
Fiorentina – Atalanta 1-0 (25’ st rig. Corradini)).

Domenica 7 novembre
Inter – Roma 0-1 (6’ st rig. Riccardi)).
Lecce – Empoli 0-0
Hellas Verona – Milan 5-1 (9' pt Yeboah (HV), 12' pt rig. Squarzoni (HV), 33' pt Yeboah (HV), 2' st aut. Obaretin, 3' st Tolomello (M), 28' st rig. Bosilj (HV)).
Spal – Torino 0-2 (13’ pt Della Valle, 39’ pt Savini).

La classifica
Roma 20
Fiorentina 16
Juventus 15
Torino 14
Genoa 13
Empoli 13
Napoli 13
Inter 12
Cagliari 12
Spal 11
Sampdoria 10
Hellas Verona 10
Lecce 8
Atalanta 8
Sassuolo 7
Bologna 7
Milan 5
Pescara 4

 


💬 Commenti