Seguici su Twitch

Le pagelle di Bologna-Atalanta: Medel è un leone, Soriano e Orsolini due fantasmi

Nuova grande prestazione di Medel in un Bologna a cui mancano le punte. Ingenuo Hickey

Scritto da Marco Vigarani  | 
Roberto Soriano (ph. bolognafc.it)

Skorupski 6 - Sul gol non può fare praticamente nulla perchè viene tradito dalla sua difesa, nel primo tempo viene graziato da Scalvini.

Soumaoro 6 - Buona prestazione in cui abbina il consueto fisico ad una buona lucidità di lettura nelle giocate avversarie.

Medel 7 - Ormai da diverse settimane sembra essere l'unico disposto ad onorare davvero la maglia fino all'ultimo istante dell'ultima partita. Dal 95' Dijks sv

Theate 5,5 - Buone chiusure ma sul gol attende troppo Koopmeiners lasciandogli tempo di pensare la giocata e far posizionare i compagni. 

De Silvestri 5,5 - Un tempo passato a difendere e uno provando ad attaccare senza successo: il solito copione. Dall'89' Kasius sv.

Svanberg 6 - Prova a fare tutto e riesce a non sfigurare. L'atteggiamento è quello giusto ma non può giocare da solo. Dall'88 Barrow sv.

Schouten 5,5 - Lontano parente del regista illuminante e capace di ripulire mille palloni. Paga sicuramente la lunga assenza dal campo.

Hickey 4,5 - Prestazione macchiata da un errore di posizionamento gravissimo che costa la sconfitta al Bologna. Dall'87' Vignato sv.

Soriano 5 - Ormai solita prestazione da fantasma per un giocatore che sta vivendo una stagione di autentica regressione. Dal 96' Falcinelli sv.

Orsolini 5 - Cancelliamo i mezzi passi avanti visti di recente: è tornato il solito mezzo attaccante che si perde in giocate inutili.

Arnautovic 5,5 - Marca visita nonostante qualche discreta occasione e, essendo il faro del gioco offensivo rossoblù, non può permetterselo.

Mihajlovic 5 - Ancora una partita senza segnare, ormai ci abbiamo fatto l'abitudine. Ha detto che vuole restare e che nutre ambizioni, ma quello che vediamo ogni settimana sul campo è esattamente l'opposto.


💬 Commenti