Il Resto del Carlino ci riporta questa mattina le parole di mister Thiago Motta al termine dell'amichevole finita per 2 a 2 con il Palermo, capace di riaccorciare le distanze a metà ripresa e agguantarla nel recupero: “Sicuramente ci sono state tante cose in cui possiamo e dobbiamo migliorare, ma per adesso va bene così”.                                                                                                     Tanti altri i discorsi affrontati nel post-partita, tra cui quello del bomber austriaco: Arnautovic in ritiro ha fatto molto bene, così come i compagni: ma quello che vogliamo è che continui così”.                                                                                                                 Sul mercato invece: “I giocatori che mancano li voglio avere presto, i nostri dirigenti sanno perfettamente quello che è il mio pensiero: chiedete a loro”.                                                                                                                                                                                 Sul suo prolungamento di contratto: “Ci sarà tempo per pensarci più avanti, adesso ci sono altre priorità”. Soddisfatto anche del ritiro, per cui ha precisato come “per la costruzione del gruppo è stato un buon ritiro”.                                                                        La chiosa finale è stata su Bernardeschi, faro lampante dei tifosi: “Vestire la maglia di questo club dev'essere un privilegio. Chi arriva qui deve sposare il progetto, la nostra filosofia e i nostri metodi di lavoro”.                  

LEGGI ANCHE: Bologna-Palermo 2-2: la cronaca del match                                                                                                            

 

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Calciomercato Bologna, prese informazioni su Ndoye

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi