Sembra sempre più complicata la permanenza di Thiago Motta sulla panchina del Bologna anche la prossima stagione. Sono tanti i nomi valutati dal club rossoblù, che si sta muovendo per sondare vari profili nel caso in cui nei prossimi giorni si arrivi ai saluti con il tecnico italo-brasiliano. Nelle ultime ore sembra che Italiano possa essere il prescelto per guidare i felsinei nella prossima Champions League.

Bologna, Italiano il favorito per il post Thiago Motta

Secondo quanto riportato dall'edizione odierna di Repubblica, il paradosso è che in questo momento è più vicino alla panchina del Bologna Vincenzo Italiano rispetto a Thiago Motta. Le speranze che l'incontro tra Saputo e il tecnico italo-brasiliano porti alla permanenza sono sempre meno, rischia infatti di trasformarsi in un sincero e affettuoso scambio di saluti. La dirigenza rossoblù dunque in attesa di conoscere le scelte finali, è alla ricerca di eventuali sostituti. In cima alla lista di Sartori e Di Vaio c'è Vincenzo Italiano, che il prossimo 29 maggio siederà sulla panchina della Fiorentina per la terza finale in due anni. 

Raffaele Palladino
Raffaele Palladino (ph. Image Sport)

Bologna, gli altri profili valutati

Un altro profilo seguito è quello di Raffaele Palladino del Monza, che ha guidato per la seconda stagione consecutiva su ottimi livelli la squadra brianzola. Farioli sembra diretto all'Ajax, mentre Sarri non è tra le prime scelte. Attenzione anche a Tudor nel caso in cui rompa con l'ambiente Lazio. Intanto Bologna pensa a festeggiare, a partire da lunedì nel post gara contro la Juventus fino a mercoledì, con la parata della squadra in centro sul bus scoperto. L'impresa compiuta dai rossoblù rimarrà nella storia del club e nella memoria dei tifosi felsinei per tantissimi anni.

LEGGI ANCHE: De Marchi: "Un altro Motta non esiste. La società troverà un allenatore che porti risultati"

I convocati di Thiago Motta per Bologna-Juventus: riecco Soumaoro, Zirkzee out
Ecco come cambierebbe il Bologna con Maurizio Sarri

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi