Agente Supryaga: "Mihajlovic non lo ha chiamato. Il Bologna non andrà oltre i 10 milioni"

Il punto della situazione secondo l'intermediario italiano

Scritto da Marco Vigarani  | 

Supryaga

Leonardo Limatola, intermediario dell'agente di Vladyslav Supryaga, ha chiarito la situazione del giovane attaccante che piace al Bologna: "Mihajlovic non lo ha chiamato e il ragazzo non ha accettato il trasferimento. I negoziati sono in corso, c'è una proposta. Il Bologna per ora ha risorse finanziarie limitate, Sky non ha effettuato tutti i pagamenti per la scorsa stagione e in generale la situazione con i diritti televisivi è molto incerta. Non ci sono garanzie di bilancio. Pertanto non sono sicuro del fatto che il Bologna possa pagare più di 10 milioni di euro. So che dicono che la Dinamo Kiev non venderà Supryaga prima dei preliminari di Champions League, ma ci sono diverse formule per definire un affare. Inoltre non ho mai visto un giocatore a cui è stato detto di non essere in vendita, ma che in realtà non potesse essere acquistato. Per quanto riguarda l'interesse di altri club, sicuramente non c'è il Torino. Ho parlato con il loro direttore sportivo, il loro budget non consente un trasferimento del genere. Mi sono confrontato personalmente anche con i rappresentanti del Milan, a loro piace Supryaga ma il club sta valutando tanti giocatori".


💬 Commenti