Resto del Carlino - Parla un medico che sarà al Dall'Ara lunedì: "Noi in ospedale come Mihajlovic: puntiamo sempre a vincere"

Parla Antonella Gramantieri a nome di tutti i medici che sono stati invitati alla partita di lunedì contro il Parma

Scritto da Federico Bugani  | 

Lunedì finalmente lo stadio Dall'Ara riaprirà le porte a 1000 spettatori che siederanno tutti in tribuna, distanziati e con mascherina. Il Bologna ha pensato di premiare i medici che sono stati eroi in questi mesi di pandemia e Antonella Gramantieri, uno dei tanti volti che ha fronteggiato il virus, ha raccontato: "Non vedo l’ora, anche perché sono una grande tifosa del Bologna, seguo in televisione tutte le partite ma non ho mai messo piede al Dall’Ara. Sono stati mesi complicati nei quali anche il calcio è stato un punto di riferimento prezioso per immaginare un ritorno alla normalità. Ho perso il conto di tutte le volte che, parlando con i miei collaboratori, ci chiedevamo quando poi finalmente saremmo tornati allo stadio. Stravedo per Barrow e spero che Orsolini ritrovi in fretta lo smalto perduto. Soprattutto mi piace il modo in cui Sinisa affronta tutte le partite con l’obiettivo di vincerle. Anche noi, in ospedale, affrontiamo la malattia con lo stesso spirito: uscire sempre vincitori".


💬 Commenti