Le pagelle di Fortitudo-Venezia: Banks trascinatore, Totè ancora in crescita

Bene anche Palumbo all'inizio e buone giocate da Withers

Scritto da Marco Vigarani  | 

Adrian Banks (Social)

Fantinelli 6,5 – Acciaccato, praticamente assente sul piano realizzativo ma comunque dentro la sfida con 7 preziosi assist.

Palumbo 7 – La scommessa vinta di Dalmonte in quintetto che sveglia la Fortitudo con punti e 8 eccellenti rimbalzi.

Banks 8 – L'emergenza porta a galla il vero Banks che chiude con 28 punti, attacchi costanti al ferro per collezionare punti e falli subiti (13 alla fine) che permettono alla Fortitudo di confezionare l'impresa.

Withers 6,5 – Finisce in doppia cifra e aiuta la squadra con alcune giocate importanti.

Hunt 5 – Difficile da giudicare positivamente nonostante la voglia, non è in condizione.

Sabatini 6,5 – Piazza una bomba fondamentale poi rischia di rovinare tutto con una pessima gita in lunetta. Se è stata l'ultima partita, non ha comunque demeritato.

Fletcher 6 – Arria alla sufficienza per due canestri importanti pieni di energia, ma non fa molto altro.

Mancinelli 6,5 – Una tripla vitale, da capitano. Tanto basta per applaudirlo.

Totè 7,5 – L'imprecisione dalla lunetta è l'unica pecca di un'altra gara in grande crescita sul piano della personalità oltre che delle statistiche.

Dalmonte 7,5 – Ha davvero ribaltato la Fortitudo che ora è capace di giocare a testa alta anche se martoriata dagli infortuni riuscendo addirittura a ribaltare la rimonta subita da Venezia. Nessuno se lo sarebbe potuto aspettare fino a poche settimane fa.


💬 Commenti