Primavera 1, Bologna-Cagliari: il gol di Contini al novantesimo fissa sul 2 a 2 un match equilibrato

Alla doppietta di Ruffo Luci rispondono Desogus e Contini. Per Zauri 4 punti in due partite

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

Il sogno di centrare la terza vittoria di fila si interrompe a un passo dal recupero, quando Contini colpisce di prima un pallone dai venti metri e inchioda Molla, permettendo al Cagliari di agguantare il pareggio. Il Bologna Primavera sbatte sul muro isolano tra le mura amiche del Biavati e si porta a 4 punti in classifica. Succede quasi tutto nel primo tempo, quando le reti di Desogus e la doppietta di Ruffo Luci sembravano aver fissato il risultato sul 2 a 1 per i padroni di casa. Nella ripresa, il match perde di intensità, i cambi non aiutano a mantenere alto il ritmo, fino a quando la staffilata del numero 9 sardo, a tempo pressochè scaduto, manda entrambe le formazioni a casa con un punto a testa. Per il Bologna, osservato quest’oggi anche da Mihajlovic, Di Vaio e Bigon, prossimo appuntamento sempre al Biavati, mercoledì pomeriggio, per il secondo turno di Coppa Italia.

PRIMO TEMPO. La fase iniziale di studio tra le due squadre viene interrotta dalla fucilata rasoterra di Desogus che, al tredicesimo minuto, spezza l'equilibrio del match, portando gli ospiti avanti. Equilibrio che si ricompone al ventesimo esatto, quando la bella azione di Ruffo Luci, coadiuvato da Pagliuca, porta alla splendida rete del numero 8 rossoblù, con un destro potente e preciso sul quale Cabras può poco. Il portiere dei sardi viene trafitto per la seconda volta, sempre da Ruffo Luci, due minuti dopo, con il solito Pagliuca che scappa a Boccia, alza la testa e vede il biondo centrocampista a centroarea, liberissimo di calciare e portare in vantaggio i suoi compagni. Primo tempo che, gol a parte, regala anche la clamorosa traversa di Desogus, andato vicinissimo alla doppietta.

SECONDO TEMPO. La ripresa si apre senza cambi ma con la parata da applausi di Cabras su Khailoti, su situazione di calcio d’angolo, con il portiere sardo che evita un passivo difficile da gestire. Il ritmo si abbassa, complici i molti cambi operati dai due tecnici fino a quando al 45’ preciso Contini si avventa su un pallone vagante appena fuori area e, di prima, colpisce in maniera perfetta il pallone, spedendolo nell’angolino e fissando una partita tutto sommato equilibrato sul 2 a 2.

Il tabellino della partita

Bologna – Cagliari 2-2

Bologna (4-2-3-1): Molla; Arnofoli, Milani, Khailoti, Montebugnoli (43’ st Motolese); Roma, Farinelli (33’ st Grieco); Rocchi, Ruffo Luci, Di Dio (24’ st Rabbi); Pagliuca (43’st Sigurpalsson).

Allenatore: Luciano Zauri. A disposizione: Prisco, Acampora, Cavina, Cossalter T., Pietrelli R., Pietrelli A., Cudini, Paananen.

Cagliari (4-3-3): Cabras; Piga, Boccia, Cusumano, Michelotti; Kanyamuna (29’ st Zallu), Conti, Delpupo (22’ st Manca); Masala (43’ st Cavuoti), Contini, Desogus.

Allenatore: Alessandro Agostini. A disposizione: D’Aniello, Palomba, Iovu, Schirru, Spanu, Kourfalidis.

Reti: 13' pt Desogus (C), 20’ pt Ruffo Luci (B), 22’ pt Ruffo Luci (B), 45’ st Contini (C).

Ammoniti: Kanyamuna, Piga, Conti, Contini.


💬 Commenti