Il Bologna guarda al mercato di gennaio alla ricerca di un attaccante che possa rinforzare il reparto offensivo di Thiago Motta e dopo aver monitorato il polacco dello Sturm Graz Szymon Wlodarczyk, sta visionando con attenzione l'argentino classe 2003 Alejo Veliz di proprietà del Tottenham che in questo avvio di stagione ha visto poco il campo. Il nuovo rinforzo, nell'idea di Giovanni Sartori e Marco Di Vaio, dovrebbe sostituire Sydney Van Hooijdonk che fin qui ha realizzato solo un gol in Coppa Italia e qualche spezzone di campionato. Grazie a Footdata, analizziamo i due profili in questa e nelle ultime due stagioni.

Van Hooijdonk e Veliz a confronto: stagione 2021/22

L'olandese 23 anni e 190 cm Van Hooijdonk, 20 e 186 cm l'argentino. Due stagioni fa entrambi giovanissimi. Uno in prestito all'Heerenveen in Eredivisie, l'altro in Primera Division al Rosario Central squadra nella quale è cresciuto. Al primo vero anno tra i “grandi” Veliz ha visto poco il campo con solo 4 presenze 51 minuti giocati e tanti 0 dentro le sue statistiche. Diverso il cammino di dell'olandese che nella sua prima stagione nella massima divisione fiamminga ha collezionato 15 presenze condite da 7 reti (e di testa) con 1242' minuti giocati e una percentuale di titolarità del 41,7 %. Su 16 dribbling tentati con un 25 % di riusciti, un assist e 20 recuperi riusciti con ben 12 sulla metà campo avversaria. 

Sydeny Van Hoojdonk
Sydeny Van Hoojdonk esulta dopo il gol al Verona (ph. Image Sport)

Van Hooijdonk e Veliz a confronto: stagione 2022/23

Molto diversa in termine di partite e statistiche la stagione scorsa. L'olandese torna ancora in prestito all'Heerenveen mentre Veliz diventa titolare al Rosario. Van Hooijdonk gioca 35 partite, 2909' minuti con una titolarità delll'88,9 %. Veliz passa dalle 4 presenze della stagione precedente alle 32 di quella in oggetto con 2450' minuti giocati con una percentuale del 63,4 %. L'olandese segna 16 gol contro gli 8 dell'argentino con un expected goals di 14-2. Il posizionamento in campo è praticamente simile, cosi come il ruolo da punta centrale (consulta la heatmap qui sotto). Vista la giovane età, Veliz attrae l'interesse del Tottenham che lo acquista in estate per 15 milioni.

Van Hooijdonk e Veliz a confronto: stagione 2023/24

Nella stagione in corso, il passaggio in Premier League non ha ancora realizzato la svolta per Veliz che non è riuscito ad incidere scendendo appena 3 volte in campo subentrando sempre dalla panchina e giocando appena 26 minuti. E' andata un pò meglio a Van Hooijdonk che oltre alle 5 presenze e i 76 minuti in campionato, ha giocato l'intero match di Coppa Italia contro il Verona riuscendo a segnare il suo primo gol con la maglia del Bologna

Fa bene il Bologna a puntare su un sostituto di Van Hooijdonk che possa fungere da vice Zirkzee?

Avendo analizzato alcuni dati delle ultime stagioni dei due giocatori, sicuramente Veliz ha dalla sua l'età e grandi margini di miglioramento e potrebbe arrivare con un investimento di 10/11 milioni di euro. Ma i numeri a conti fatti, almeno per adesso, sono dalla parte dell'olandese. Rispetto a Van Hooijdonk però, l'argentino è più un attaccante di manovra e dunque sarebbe più funzionale al gioco di Motta. Wlodarczyk, altro classe 2003, è un altro profilo seguito con molta attenzione dal Bologna e in base alle nostre fonti il management rossoblù sta puntando ad avere nella nuova finestra di mercato un profilo in attacco con questo tipo di caratteristiche.

Verso Bologna-Torino: riabilitazione sul campo per El Azzouzi
Virtus, Banchi: "Sono molto fiero dei nostri giocatori, che hanno fatto sforzi grandissimi e spero che i tifosi siano..."

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi