Il mercato estivo del Bologna si è chiuso senza il colpo tanto atteso, lasciando i tifosi rossoblù con un po' di amaro in bocca. Dopo settimane di trattative e speranze, l'attaccante che avrebbe dovuto completare il reparto offensivo della squadra non è arrivato.

Come riportato dal Corriere di Bologna, il Bologna ha cercato in tutti i modi di assicurarsi le prestazioni sportive di Luis Muriel, attaccante colombiano dell'Atalanta. Muriel aveva inizialmente dato il suo consenso al trasferimento, e la presenza del direttore sportivo Sartori sembrava aver rafforzato le possibilità di questo affare. 

Tuttavia, l'Atalanta ha fatto saltare i piani del Bologna, poiché non è riuscita a trovare un sostituto adeguato per Muriel dopo la cessione di Zapata al Torino. Questo ha portato alla rottura dell'accordo, lasciando il Bologna a bocca asciutta.

Le speranze del Bologna di trovare un altro attaccante si sono via via affievolite ulteriormente. Il tentativo di portare Rafa Mir dal Siviglia è fallito, mentre il calciatore Myron Boadu del Monaco si è dimostrato poco propenso a trasferirsi in Italia. Anche i contatti con Jens Odgaard, danese ex Inter e Pescara, non hanno avuto successo.

Ora, il peso dell'attacco del Bologna ricadrà interamente sulle spalle di Joshua Zirkzee, che sarà il titolare indiscusso del tridente di Thiago Motta. Sydney Van Hooijdonk, che sembrava essere ai margini della rosa, verrà allora promosso a centravanti di riserva a partire da lunedì. 

La squadra potrebbe anche esplorare soluzioni con esterni utilizzati come falsi nueve per coprire la carenza di prime punte. Improbabile, invece, la permanenza di Barrow, diretto verso l'Al-Taawon, in Arabia, dove il mercato chiuderà il 7 settembre.

 

LEGGI ANCHE: Ecco l'audio del mancato rigore su Ndoye in Juventus-Bologna

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Bologna-Cagliari: le formazioni ufficiali

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi