Primavera 1, Lazio-Bologna 3-3: beffa finale per i rossoblù

Il Bologna va avanti due volte, nel recupero è Nimmermeer che pareggia la gara

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

Bologna FC

Non trova la vittoria il Bologna Primavera che, in vantaggio fino a quasi il fischio finale, ha dovuto lasciare sul campo della Lazio due punti, dopo che la zampata di Nimmermeer in pieno recupero ha permesso ai ragazzi di Menichini di subire una sconfitta. Termina dunque 3 a 3  a Formello la gara tra Lazio e Bologna, valevole per la terza giornata di campionato: i rossoblù di Zauri, dopo la vittoria in Coppa di mercoledì scorso, passa in vantaggio grazie all’eurogol di Ruffo Luci che, appena fuori area, colpisce in maniera precisa e potente un pallone che Furlanetto può solamente raccogliere in fondo alla rete. stesso esito poco dopo, quando il capitano dei rossoblù trova libero sulla destra Rocchi che, dopo l’aggancio, punta Ndrecka e batte il portiere laziale col mancino, portando i suoi sullo 0 a 2.

Nella ripresa la Lazio rialza la testa e lo fa prima con Moro, che infila Molla sulla respinta dopo la parata del portiere rossoblù, e poi con Castigliani, che dieci minuti dopo infila di testa la porta del Bologna, permettendo ai suoi di pareggiare. Tutto finito? Neanche per scherzo: gli ospiti si tuffano in avanti e, dopo pochi minuti, trovano la rete che vale il 2 a 3 con Rocchi, quest’oggi autore di una prova consistente e di carattere, che risolve una mischia in area segnando la sua personalissima doppietta. Nel finale, quando ormai ci si stava avviando verso il successo esterno dei rossoblù, ci ha pensato Nimmermeer a strozzare in gol l’urlo di gioia di Pagliuca e compagni: punizione di Franco, Molla (quest’oggi monumentale in più di una occasione) tocca quel tanto che basta per deviare il pallone sulla traversa ma, sulla respinta, il più lesto è l’attaccante olandese, che fissa in parità una gara divertente e imprevedibile, indecisa fino alla fine. Per le due squadre, ora, un weekend di riposo: al rientro dopo la sosta per il Bologna ci sarà la Spal, fin qui tra le sorprese in positivo del campionato.

 

Il tabellino della partita

Lazio – Bologna 3-3

Lazio (4-3-1-2): Furlanetto; Novella (29’ st Migliorati), Franco, Pica, Ndrecka; Bertini (14’ st Castigliani), A. Marino, Czyz; Shehu (29’ st Marinacci); Nimmermeer, Raul Moro. All.: Menichini. A disposizione: Zappalà, Pino, Marino T., Ferrante, Cesaroni, Campagna.

Bologna (4-2-3-1): Molla; Arnofoli, Milani, Khailoti, Montebugnoli; Roma, Farinelli; Rocchi (36’ st Sigurpalsson), Ruffo Luci, Di Dio (20’ st Rabbi); Pagliuca (43’ st Cudini). All.: Zauri. A disposizione: Prisco, Bagnolini, Cavina, Acampora,Grieco, Pietrelli R., Cossalter, Paananen.

Reti: 23’ pt Ruffo Luci  (B), 35' pt, 28’ st Rocchi (B), 17’ st Raul Moro (L), 25’ st Castigliani (L), 49’ st Nimmermeer (L).

Ammoniti: Novella (L); Rocchi, Pagliuca, Montebugnoli (B).


💬 Commenti