Supercoppa, una Fortitudo incerottata perde all'esordio con Venezia

La Reyer supera una Effe falcidiata dalle assenze: al Taliercio finisce 83-70

Scritto da Francesco Livorti  | 
Tommaso Baldasso (ph. Umana Reyer Venezia)

La partita di Supercoppa tra l'Umana Reyer Venezia e Fortitudo Lavoropiù Bologna ha aperto le danze della stagione di LBA 2021-2022. I padroni di casa hanno dovuto rinunciare a Echodas, i bianconblù a ben tre pedine: Fantinelli, Gudmundsson e Totè. E' Groselle a firmare il primo canestro per gli ospiti, che interrompe un primo parziale di 9-0 dei lagunari. Baldasso a pochi istanti dalla fine del primo quarto, grazie ai suoi 7 punti, riporta la Effe sul -3. La Reyer, però, con due sinfonie di Brooks e Daye, mette il muso avanti sul 21-13, risultato con la quale le due squadre finiscono i primi 10' di gioco. La seconda frazione è più equilibrata, almeno fino al 15'. Tonut, infatti, carica i suoi compagni sulle spalle, prendendo un nuovo margine: si va negli spogliatoi sul punteggio di 44-27. Al rientro dall'intervallo lungo la formazione di Repesa esce con uno spirito diverso, più aggressivo e motivato, Ashley e Baldasso in primis. Alla sirena del 30', l'Aquila è a -9. Per gli orogranata gli ultimi 10', però, sono solo una formalità: sugli scudi ci finiscono Watt e Mazzola, veri dominatori sotto le plance. Il migliore della Effe è Baldasso con 16 punti in 32', serata da rivedere, invece, per Richardson, 11 punti con un misero 3/17 dal campo per lui.

Il prossimo appuntamento per la Fortitudo sarà domenica 5 settembre al PalaDozza contro Reggio Emilia, per Venezia la seconda gara del girone A di Supercoppa sarà sempre contro l'UNAHOTELS, ma martedì 7 settembre all'Unipol Arena.

UMANA REYER VENEZIA-FORTITUDO LAVOROPIU' BOLOGNA 83-70

Umana Reyer Venezia: Tonut 14, Phillip 6, Charalampopoulos 4, Brooks 7, Watt 12, Cerella, Mazzola 11, Sanders 8, Denicolao 4, Daye 4, Stone, Vitali 13. All.: De Raffaele.

Fortitudo Lavoropiù Bologna: Aradori 10, Benzing 2, Richardson 11, Baldasso 16, Groselle 13, Ashley 13, Mancinelli, Procida 5, Manna. All.: Repesa.


💬 Commenti