Seguici su Twitch

Virtus, per la prossima stagione idea Palasport in zona Michelino

Il club felsineo vorrebbe costruire un impianto provvisorio da diecimila posti

Scritto da Andrea Riva  | 
Tifosi Virtus Bologna (ph. Facebook)

La Virtus Bologna, in attesa del nuovo Palasport, sta pensando di costruire un impianto provvisorio da diecimila posti in Fiera (zona Michelino). Questa idea nasce dal fatto perchè la struttura mobile attuale (padiglione 37), potrebbe non essere disponibile per l'inizio della prossima stagione a causa di alcune manifestazioni in Fiera.

L'interlocuzione con il Comune è già iniziata per non essere colti impreparati, con l'obiettivo di essere costruito per la fine dell'estate, con le spese che sarebbe a carico del club felsineo. 

In realtà ci sarebbe il PalaDozza che ha ospitato le Vnere all'inizio di questa stagione, ma in caso di partecipazione all'Eurolega, che le Vnere potrebbero conquistare grazie alla probabile esclusione delle tre squadre russe (o vincendo l'EuroCup) anche per la prossima edizione, l'impianto non sarebbe a norma.

Intanto dal prossimo mese non ci sarà più la limitazione degli impianti e dunque la Segafredo Arena sarà pronta ad aprire al 100% e finalmente a questo finale di stagione ricco di appuntamenti, potranno assistere diecimila tifosi come fino a due anni fa.

LEGGI ANCHE: Le pagelle dei quotidiani di Virtus-Reggio Emilia: Weems trascinatore, Shengelia da 7 garantito. Mannion rimandato


💬 Commenti