Allo stadio Olimpico Grande Torino, al termine del pareggio tra il suo Bologna ed il Torino di Ivan Juric (0-0 il risultato finale), è intervenuto Thiago Motta. Il tecnico rossoblù ha parlato così ai microfoni della sala stampa.

L'analisi del match da parte del tecnico felsineo

Sapevamo che sarebbe stata dura contro il Torino, per noi questo è un punto importante per continuare il nostro cammino. Stiamo vivendo un grande momento, durante le partite è sempre una battaglia poi alla fine ai ragazzi piace tanto condividere le emozioni con i nostri tifosi, anche oggi numerosissimi come è stato ogni settimana. Cerchiamo di renderli sempre felici e onorare la maglia del Bologna il più possibile. Anche stasera sono orgoglioso della nostra squadra.

Champions più vicina

Un buon punto in un campo difficile contro una buona squadra. Devo sottolineare la stagione fatta fino ad oggi: dopo 22 anni questa squadra si qualifica nelle competizioni europee. La maratona però non è finita, siamo al km 35, mancano 3 km dove vogliamo provare a dare una bella spinta con grande determinazione e, perché no, raggiungere un traguardo impensabile e inaspettato come la Champions League. Sono felice che ci troviamo in questa posizione fantastica e lotteremo fino alla fine per far sì che questo sogno si realizzi.

Finale in crescendo 

Prima di questa partita ne avevamo parlato molto in settimana: il Torino è una squadra difficile da affrontare. All'inizio della partita ti pressano, vengono in anticipo, poi è normale che questa energia si abbassi durante la gara e per loro sia più difficile restare sull'uomo per 95 minuti. Sapevamo che quando sarebbero calati saremmo potuti venire fuori. All'inizio dovevamo contrastare la loro energia nel venire avanti. Tutto sommato un buon punto che portiamo a casa.

Prosegue nella pagina successiva

Le pagelle di Torino-Bologna: Skoruspki sugli scudi, Fabbian in ombra
Juric: "Thiago sta rivoluzionando il calcio, nemmeno Guardiola come lui. Merita una big"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi