In questo momento per il Bologna la ricerca di un attaccante centrale passa in secondo piano, tenendo conto della centralità di Zirkzee e della permanenza (almeno momentanea) di Musa Barrow nella rosa rossoblù. Se dovesse poi arrivare un'offerta soddisfacente per il gambiano, allora i felsinei potrebbero fiondarsi  su uno tra Pavlidis, Mikautadze, Cuypers e Duk. Le priorità per Thiago Motta sono infatti due ali, un centrocampista al posto di Schouten e un terzino sinistro.

Come riportato dall'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il tecnico italo-brasiliano sarebbe decisamente contento di poter accogliere sotto le due torri Iling Junior, tuttavia la concorrenza della Premier League e del Sassuolo (il quale potrebbe ottenere il giocatore nell'affare Berardi), costringono il Bologna a guardarsi attorno. Il nome principale è quello di Cambiaghi, conosciuto benissimo da Sartori. Sul tavolo c'è anche il nome di Bilal Brahimi del Nizza, senza dimenticare il classe 2003 Cade Cowell.

Sulla sinistra per il ruolo di terzino Kristiansen rimane in pole position, con Wellington e Calafiori a seguire. Per il centrocampo Jhonny Cardoso piace molto, senza però scartare l'ipotesi Fabbian dell'Inter.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Bologna: offerta per Brahimi, Orsolini può partire

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Virtus, Pajola: "La Summer League esperienza positiva. Cerco di essere bravo in difesa, forse perchè non credo tanto nei miei..."

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi