Si prospetta un nuovo colpo in casa rossoblù, ancora alla ricerca di un giocatore offensivo da regalare a mister Thiago Motta: infatti dopo aver chiuso per l'affare Ilic in difesa, i felsinei sono molto vicini a un altro giocatore di grande qualità e di ottimo prospetto per il futuro.

L'affare Musa: un ritorno di fiamma

Secondo quanto riportato da Lorenzo Lepore di direttacalciomercato.com, il Bologna  è tornato sulle tracce di Petar Musa, esterno classe ‘98 di proprietà del Benfica che vanta già 13 presenze in stagionali in campionato con ben 5 goal messi a referto. Si tratta di un vero e proprio ritorno di fiamma in quanto la dirigenza rossoblù aveva già cercato il giocatore durante la sessione estiva, ma l’affare era saltato solamente durante gli ultimi giorni di trattative. Ora però il Bologna propone un prestito oneroso con obbligo di riscatto che scatterebbe a giugno, oltre ad avere già ricevuto il consenso del giocatore disposto a traferirsi proprio in Italia. Si tratterebbe di un colpo importante per i felsinei, in seguito anche alla fase di stallo della trattativa per Castro, ma sullo sfondo restano anche altre società. 

Alberto Gilardino
Alberto Gilardino (ph. Image Sport)

Occhio al Genoa e al Lille 

Secondo quanto riportato da direttacalciomercato.com, il Bologna non rappresenta l'unica squadra interessata a Musa: infatti anche il Lille e il Genoa sarebbero sulle sue tracce, a tal punto che la compagine allenata da Alberto Gilardino sembrava molto vicina all'ingaggio del calciatore croato durante gli ultimi giorni avendo offerto alla società lusitana un prestito con obbligo di riscatto; il mancato accordo tra le parti però aveva spinto i grifoni a virare su altri giocatori come lo svincolato M'Baye Niang, mantenendo la pista Musa sullo sfondo. Da parte del Lille non si riscontrano offerte ufficiali, con i transalpini che restano più defilati, pronti ad affondare il colpo soltanto in caso di mancato trasferimento del giocatore. Le prossime ore saranno decisive per sapere quale maglia vestirà Musa, ma con grande probabilità sarà quella rossoblù del Bologna.

LEGGI ANCHE: Bologna, ufficiale l'acquisto di Ilic dal Partizan Belgrado

Ufficiale l'acquisto di Ilic dal Partizan Belgrado
A Bologna grande traffico: da Castro ad Amian, ecco gli ultimi movimenti di mercato

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi