Matuzalem: "A Bologna mi volevano mandare via a dicembre. Baggio mi convinse a giocare i playoff"

Alcune confessioni dell'ex rossoblù a Tmw

Scritto da Marco Vigarani  | 
Matuzalem

Francelino Matuzalem ricorda alcuni momenti della sua esperienza al Bologna: "Avevo anche la richiesta del Palermo, ma avendo lavorato con Filippo Fusco ho deciso di mollare tutto per andare in B in una piazza bellissima. Gioco i playoff, la prima partita mi faccio male e ho dovuto fare tante punture, non pensavo di giocare. È arrivata una chiamata: era Roberto Baggio. Mi ha detto: 'Devi giocare, punto e basta'. Mi sono emozionato e del resto come potevo dire di no? A stagione in corso arriva la nuova proprietà, con il nuovo ds. Alla fine a dicembre volevano mandar via me, Cacia e altri giocatori. L'allenatore Diego Lopez minacciò di andar via nel caso fossimo stati ceduti e così sono rimasto fino al termine della stagione. Sono riuscito a vincere il campionato, poi a fine stagione mi hanno chiamato, dicendomi che potevo rimanere ma sarei rimasto in panchina. Ho preferito andar via. Peccato, potevo fare una stagione in Serie A".


💬 Commenti