Seguici su Twitch

Rocchi sulla direzione di Marinelli in Venezia-Bologna: "Mi sono arrabbiato, ma non possiamo crocifiggerlo per un errore"

Gianluca Rocchi ha parlato riguardo la direzione negativa dell'arbitro Marinelli in Venezia-Bologna

Scritto da Riccardo Austini  | 
Gianluca Rocchi (Designatore degli arbitri)

Nella conferenza stampa di fine stagione, il designatore degli arbitri Gianluca Rocchi ha parlato riguardo la direzione negativa di Venezia-Bologna dell'arbitro Marinelli. Match compromesso da un rigore inesistente fischiato in favore dei veneti: "Mi sono arrabbiato, è caduto su una cosa semplice. È l'unica spiegazione che mi riesco a dare. Marinelli ha dei picchi caratteriali, è la sua forza ma anche la sua debolezza. Quando sei eccessivo rischi di commettere errori ed è la prima cosa che gli abbiamo detto. Quando mi chiedete perché non facciamo ascoltare gli audio, è perché non tutti sono puliti o puoi pensare di trattenerti dal parlare. Dieci che ti vengono tutti addosso. La frittata è completata dal fatto che non comunichi al VAR la decisione che prenderai. È un errore procedurale che non va bene. Il secondo problema è che si tratta di una lotta che ha con la sua decisione, ma anche con dei dati oggettivi, perché lui si trova una situazione che è un normale contatto di gioco, né rigore e né simulazione. Però non possiamo crocifiggere un ragazzo in crescita, con delle potenzialità, per un errore".


GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA


LEGGI ANCHE: FENUCCI SULLA CONFERMA DI SINISA: “IL MISTER ERA MOLTO CONVINTO, NON C'ERA NULLA DA DECIDERE”


💬 Commenti