Repubblica - Bologna, niente campagna abbonamenti: la situazione

L'aumento della capienza degli stadi non cambia la strategia del club rossoblù

Scritto da Francesco Livorti  | 

Il 17 ottobre, alla ripresa del campionato dopo la sosta, i rossoblù saranno di scena a Udine, la prima in casa è il 23 contro il Milan alle 20.45. Da quel giorno il Dall’Ara avrà 22500 posti disponibili, ma l’aumento della capienza non cambierà la metodologia di vendita dei biglietti: si continuerà a comprarli partita per partita, niente campagna abbonamenti. Il rischio, spiega infatti il club, è che le aperture appena decise possano essere riviste al ribasso, cosa che accadrebbe in automatico in caso di passaggio della regione in zona gialla.


💬 Commenti