Il Resto del Carlino ci riporta quest'oggi come il Bologna sia intenzionato ad un restyling nel reparto offensivo, più di quanto non abbia già fatto finora. Sartori&co si muovono di conseguenza, motivo per cui i nomi associati al mercato in entrata solo parecchi: Facundo Pellistri del Manchester United, sul quale c'è anche lo Sheffield; Cambiaghi, prossimo a ritornare a Empoli; Iling Junior, sul quale la Juventus ha respinto il prestito; l'americano Cowell, ma l'offerta di 5 milioni è ritenuta alta; infine i vari Karabec dello Sparta Praga, Billal Brahimi del Nizza, Santiago Pierotti del Colon e Brian Aguirre del Newell's Old Boys. Meno, certamente, ma comunque non pochi anche i nomi dei candidati a ricoprire il ruolo di centravanti. Da Pavlidis dell'Az a Cuypers del Gent, passando per Musa del Benfica…tutti giocatori con quotazioni troppo elevata, superando la doppia cifra. Chi, invece, ha una quotazione più bassa è Mohamed Bayo (25 anni) del Lille, sul quale va dato un occhio di riguardo siccome il club francese ha aperto al prestito con diritto di riscatto a 5 milioni. Voci anche sui possibili addi: di moda continua ad essere la telenovela formata da Barrow-Torino-Turchia, in attesa di un'offerta non inferiore agli 8 milioni; mentre è fresca la notizia di un interessamento, sebbene non convinto, dell'Ajax per Zirkzee. Il Bologna, privo di Arnautovic e a una settimana dalla chiusura del mercato, fa muro sulla cessione dell'olandese.

LEGGI ANCHE: UFFICIALE: Karlsson è un nuovo giocatore del Bologna

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Bologna, via gli esuberi

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi