Resto del Carlino - Ag. Skov Olsen: "Andreas non ha mai pensato di lasciare il Bologna"

Michael Bolvig: "Skov Olsen sa che Casteldebole è il posto giusto per crescere"

Scritto da Francesco Livorti  | 

Andreas Skov Olsen (Social)

Sul Resto del Carlino oggi in edicola è presente un'intervista a Michael Bolving, agente di Andreas Skov Olsen, che nella serata di ieri si è infortunato con la sua Nazionale. Ecco un estratto delle dichiarazioni del procuratore: "Quando il ragazzo venne a Bologna, si prese un po' di tempo per decidere solo per un motivo. Non c'erano altre squadre, voleva solo essere sicuro di aver ragionato bene. I primi mesi sono stati travagliati considerando la situazione sanitaria di Mihajlovic. Lo staff del tecnico serbo ha fatto un ottimo lavoro, ma per un diciannovenne trovarsi senza il principale punto di riferimento non è facile. Già uno straniero ha bisogno di tempo per inserirsi, anche per il lavoro tattico che serve in Italia. Altresì la lontananza dalla famiglia durante il lockdown non ha aiutato. Andreas è convinto dei propri mezzi e non ha mai preso in considerazione l'idea di lasciare l'Emilia. Anche il ct della Danimarca pensa che la piazza felsinea sia l'ambiente adatto per crescere".


💬 Commenti