Repubblica - Un rebus per Mihajlovic: trovare il posto a Vignato

Emanuel sa ricoprire sei ruoli e ora è il più in forma di tutto il reparto avanzato. A Empoli c’è un jolly da pescare

Scritto da Francesco Livorti  | 
Emanuel Vignato (ph. Bologna FC)

Le ali rossoblù rimangono a terra, e con Barrow, Orsolini e Skov Olsen ai minimi di rendimento può arrivare ora il momento di Emanuel Vignato, entrato bene col Genoa dando vivacità e idee alla manovra rossoblù. Come subentrante, l'italo-brasiliano ha sostituito praticamente tutti. Quando c’è da rimontare va in fascia al posto dei terzini e si passa alla difesa a tre, oppure s’avvicenda a uno dei due mediani per prendersi la trequarti, abbassando Soriano. Altrimenti, può più semplicemente dare il cambio a uno dei tre dietro Arnautovic. Se il termine " jolly" nel calcio ha un senso, sicuramente il classe 2000 rientra appieno in quella definizione. Ma per avere continuità da titolare, finora in A dal 1’ 11 presenze su 35, la prossima missione del talentino è quella di trovare la sua posizione ideale.


💬 Commenti